Caos Serie B, la decisione del Collegio di Garanzia del CONI sui ripescaggi: il torneo cadetto resta a 19 squadre

Caos Serie B, la decisione del Collegio di Garanzia del CONI sui ripescaggi: il torneo cadetto resta a 19 squadre

Il presidente del Collegio di Garanzia del Coni ha comunicato la decisione di non variare l’attuale formato: la Serie B 2018/19 resta a 19 squadre

Si finirà così come si è iniziato.

Il Collegio di Garanzia del Coni ha finalmente preso la decisione definitiva in merito alla questione ripescaggi: la Serie B continuerà ad essere costituita da 19 squadre. Terminano qui dunque le speranze di SienaCataniaNovaraTernanaPro Vercelli, che dovranno accettare senza alcuna possibilità di opporsi alla decisione presa il 13 agosto scorso dal presidente straordinario Roberto Fabbricini, ma potranno ancora rivolgersi al Tar per provare a richiedere un maxi risarcimento.

Il Collegio, in sostanza, si dichiara “incompetente” e invita i ricorrenti a rivolgersi al Tribunale federale nazionale, il primo grado della giustizia sportiva del calcio. Di conseguenza dunque, l’opzione ripescaggi nel campionato cadetto per i club coinvolti viene dichiarata “improcedibile“, ossia congelata in attesa di riscontri futuri. Una decisione che di certo non ha condiviso il presidente dell’organo in questione, Franco Frattini, che questa mattina si era apertamente dichiarato contrario alla scelta di mantenere il format attuale.

Caos Serie B, oggi la sentenza definitiva su format e ripescaggi: non ci sarà unanimità. Catania e Novara…

Al termine del summit, l’ex ministro degli affari esteri, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “La Serie B resta a 19 squadre ma io ho votato contro. E’ in corso di pubblicazione la sentenza. Per la prima volta nella mia carriera da presidente ho votato contro la decisione presa a maggioranza. Finisce 3-2, con il mio voto contrario contenuto in una dichiarazione ufficiale che spiega l’inammissibilità di tutti i ricorsi. Il campionato continua a 19 squadre“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy