Serie A, Spal-Fiorentina 1-4: i Viola sbancano il ‘Mazza’ con una rimonta. Il commento

Il commento di Spal-Fiorentina, lunch match della ventiquattresima giornata del campionato di Serie A

È terminato con il risultato di 1-4 il lunch match della ventiquattresima giornata di campionato, Spal-Fiorentina.

Nulla da fare per i padroni di casa, che nonostante avessero trovato al 36’ il gol del vantaggio con un tiro rasoterra di Andrea Petagna che ha beffato il portiere avversario, sono stati annientati nella seconda metà di gara dalla squadra di Stefano Pioli. Il primo tempo si è chiuso, infatti, con la rete del pareggio messa a segno da Edimilson Fernandes, da lì gli estensi non sono più riusciti a rialzarsi. Nella ripresa il Var emette due verdetti a favore dei Viola: l’annullamento del gol di Mattia Valoti, che avrebbe riportato la squadra di Leonardo Semplici in vantaggio, e il rigore assegnato per un fallo in area di Felipe su Federico Chiesa. È Jordan Veretout a portare in vantaggio i suoi al 79’ realizzando la rete dagli undici metri. Soltanto due minuti dopo Emiliano Viviano incassa un altro gol su un tiro dell’appena entrato Giovanni Simeone. Nessuna speranza ormai per i padroni di casa, che vengono definitivamente abbattuti dalla rete di Gerson a due minuti dalla fine del match, su un errore della difesa.

La Fiorentina si porta all’ottavo posto della classifica a quota 35, a -3 dalla zona Europa in attesa che giochino Lazio e Roma, mentre la Spal resta a 22 punti a +4 dalla terzultima.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy