Serie A, parla Eriksson: “Ancelotti? È il top del top, non gli servono consigli. Inzaghi? Ha fatto benissimo”

Serie A, parla Eriksson: “Ancelotti? È il top del top, non gli servono consigli. Inzaghi? Ha fatto benissimo”

Le parole dell’ex tecnico di Roma e Lazio sul campionato italiano

Sven Goran Eriksson ha parlato della sua esperienza in Italia quando nel 2000 vinse lo Scudetto sulla panchina della Lazio.

Il tecnico svedese, a margine del Premio alla Carriera Football Leader 2019 assegnatogli dall’AIAC, ha parlato dell’esperienza di Ancelotti al Napoli e del nuovo corso biancoceleste.

“Ancelotti? Ho un bel ricordo di lui: prima di tutto è un grande uomo, poi un grande giocatore… e successivamente è diventato un grande allenatore, non solo a Napoli, anche prima. Lui è il top del top. Non ha bisogno di consigli, sa tutto del calcio. Ha avuto tanti bravi allenatori ed è stato in grandi società. Sono convinto che farà un buon lavoro qui. Battere la Juve? Non so. Ma non è solo importante avere un buon allenatore, ma anche dei buoni calciatori, altrimenti non è facile. Inzaghi? Ha fatto bene con la Lazio. Serie A? Non seguo tutto il calcio italiano, ma spero e mi auguro che ci siano più squadre per la corsa scudetto e non che a gennaio sia già della Juve. La Juventus è fortissima, faccio i miei complimenti, però avere altre squadre che lottano renderebbe il campionato più interessante. Chiesa? Non lo conosco bene, ma avevo in squadra il papà e lui era forte. Se il figlio è come lui allora è un grande”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy