Serie A, Juventus-Parma 3-3: la doppietta di Gervinho ferma la corsa dei bianconeri

Serie A, Juventus-Parma 3-3: la doppietta di Gervinho ferma la corsa dei bianconeri

Il commento della sfida tra i bianconeri e i ducali, valida per la ventiduesima giornata di Serie A e terminata 3 a 3

Gervinho

Appena terminata la sfida dell’Allianz Stadium.

L’anticipo serale della ventuduesima giornata di Serie A ha visto la Juventus ospitare il Parma: i padroni di casa erano alla ricerca del riscatto dopo la pesantissima sconfitta subita contro l’Atalanta e la conseguente eliminazione dalla Coppa Italia.

bianconeri partono subito forte alla ricerca del vantaggio facendo circolare bene la palla, ma i ducali si difendono in modo ordinato riuscendo ad arginare gli attacchi degli avversari. La gara si sblocca però al minuto 36 grazie al gol del solito Cristiano Ronaldo: il fuoriclasse portoghese calcia dal limite dell’area e trova la fortunata deviazione di un difensore che inganna Luigi Sepe1 a 0 e diciottesimo gol stagionale per il numero 7.

Nel secondo tempo gli uomini di Massimiliano Allegri continuano ad attaccare alla ricerca del raddoppio, che arriva al 62′: dagli sviluppi di un calcio d’angolo Ronaldo non riesce a colpire di testa, ma alle sue spalle arriva Daniele Rugani che con un preciso tiro al volo col mancino realizza il 2 a 0. Passano soltanto due minuti e i crociati accorciano le distanze grazie alla rete di Antonino Barillà: Juraj Kucka crossa verso il centro dell’area e trova il classe ’88, che colpisce indisturbato di testa e batte Mattia Perin2 a 1.

gialloblù non hanno però nemmeno il tempo di esultare, che la Juventus allunga nuovamente le distanze: Mario Mandzukic crossa dal lato destro del campo verso il centro dell’area di rigore, stacco imperioso di CR7 che sovrasta Simone Iacoponi e colpisce di testa trovando l’angolo giusto, 3 a 1 e diciannovesimo gol stagionale per il centravanti della Juventus.

Gli ospiti non si arrendono e continuano a sperare nella rimonta affidandosi alla qualità di Roberto Inglese, riuscendo nuovamente ad accorciare le distanze al 74′: Kucka crossa rasoterra verso Gervinho che colpisce di tacco e trova la deviazione vincente di Rugani, 3 a 2.

ducali continuano ad attaccare e riescono incredibilmente a riportare il risultato in parità in pieno recupero: lavoro splendido di Inglese che protegge la palla nonostante il pressing di Rugani e serve Gervinho, l’ivoriano calcia con il destro e riesce a battere Perin, che non riesce a spingere il pallone fuori dalla porta, 3 a 3. Il triplice fischio del direttore di gara concretizza l’impresa del Parma che ferma i Campioni d’Italia in carica, adesso a +9 dal Napoli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy