Serie A, Juventus-Napoli 2-1: decidono CR7 e Dybala, Pirlo vola al 3° posto. La classifica

I bianconeri si aggiudicano il recupero della terza giornata di Serie A, battendo il Napoli con il risultato di 2-0

juventus

E’ andata in scena questa sera, Juventus-Napoli.

Si è disputata questa sera all’Allianz Stadium, Juventus-Napoli, recupero della terza giornata di Serie A. Pirlo, costretto a fare i conti con assenze pesanti, ha schierato Buffon in porta, Cuadrado da esterno di centrocampo con Chiesa a sinistra, in un solido 4-4-2. Attacco con Mertens prima punta, Lozano ed Insigne ai lati di Zielinski sulla trequarti, invece, per Gattuso.

I padroni di casa partono subito fortissimo trovando la prima occasione con Ronaldo dopo appena 2 minuti di gioco, il portoghese colpisce di testa a pochi metri dalla porta, ma la sfera finisce non di poco fuori. Dopo una manciata di minuti è proprio la stella portoghese a regalare la rete del 1-0 alla Juventus, con un destro potente che batte Meret. Gli azzurri, dal canto loro, non stanno a guardare: al 16° del primo tempo, la formazione di Gattuso prova a rendersi pericolosa con Fabian Ruiz, che su assist di Hysaj calcia di prima intenzione: la palla, però, viene calciata sopra la traversa.

Nella ripresa, il Napoli, prova a pressare nella metà campo avversaria trovando un’occasione al 49° con Di Lorenzo che calcia di potenza: Buffon, però, non si fa cogliere impreparato. La Juventus, nella ripresa, fa tremare più volte la difesa azzurra, creando sempre più spesso occasioni. La seconda rete bianconera, infatti, non tarda ad arrivare: Dybala riceve un pallone in area, calciando a giro sul palo lontano, dove Meret non puó arrivare. All’88 Mariani assegna un calcio di rigore per il Napoli: non sbaglia dal dischetto Insigne che calcia alla sua sinistra e spiazza Buffon.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy