Serie A, Fiorentina-Juventus 0-3: bianconeri indomabili, CR7 ancora in gol su rigore

Serie A, Fiorentina-Juventus 0-3: bianconeri indomabili, CR7 ancora in gol su rigore

Il commento della sfida tra i viola e i bianconeri, terminata 0 a 3

Appena terminata la sfida dell’Artemio Franchi.

Una Juventus sempre più inarrestabile è riuscita a battere anche la Fiorentina in quello che è stato l’anticipo pomeridiano della quattordicesima giornata di Serie A. A partire meglio sono stati i padroni di casa con Marco Benassi che ha calciato con potenza da fuori area sfiorando lo specchio della porta. Al minuto 13 tutti i tifosi presenti allo stadio, compresi quelli del settore ospiti, dedicano un lungo applauso in ricordo dell’ex capitano Davide Astori.

viola continuano a mettere in difficoltà i Campioni d’Italia in carica pressando altissimo e ripartendo con velocità, ma senza però riuscire a mettere seriamente in diffcoltà Wojciech Szczęsny. Al 31′ però i bianconeri mettono in mostra la loro capacità di trovare la via del gol: Rodrigo Bentancur scambia con Paulo Dybala e calcia dal limite dell’area trovando l’angolo in basso a destra, 1 a 0 dopo una bellissima azione corale. Pochi minuti dopo i padroni di casa hanno un’occasione clamorosa per portarsi in vantaggio con Giovanni Simeone, che da pochi passi non riesce a calciare bene e trova un’efficace risposta del portiere avversario.

Nel secondo tempo gli uomini di Stefano Pioli scendono in campo con ancora più voglia di trovare il pareggio, ma non riescono a rendersi pericolosi anche a causa della poca precisione degli attaccanti. La Juventus punisce nuovamente i propri avversari e raddoppia al 69′: sugli sviluppi di un calcio d’angolo la palla arriva a Giorgio Chiellini che gira in porta, Alban Lafont para ma la traiettoria inganna i difensori della Fiorentina e si insacca lentamente, 2 a 0 dopo la verifica al Var da parte del direttore di gara.

Al minuto 78 Mario Mandzukic crossa dal lato sinistro del campo, Edimilson interviene con il braccio largo e l’arbitro assegna il calcio di rigore: dal dischetto va Cristiano Ronaldo che calcia con potenza e piazza la palla all’incrocio dei pali, 3 a 0CR7 viene ammonito a causa di un’esultanza giudicata troppo polemica e lascia il campo per la prima volta dall’inizio di questa stagione per far spazio a Federico Bernardeschi.

Gli uomini di Massimiliano Allegri continuano la loro corsa inarrestabile e si portano momentaneamente a +11 dal Napoli, che sarà impegnato nella complicata trasferta di Bergamo contro l’Atalanta. Stefano Pioli non ottiene la vittoria per la settima giornata consecutiva ma sicuramente potrà ripartire dall’ottima prestazione dei suoi uomini.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy