Sampdoria-Fiorentina, Giampaolo: “Se la Serie A si fosse fermata interamente dopo il crollo del “Ponte Morandi”…”

Sampdoria-Fiorentina, Giampaolo: “Se la Serie A si fosse fermata interamente dopo il crollo del “Ponte Morandi”…”

L’analisi del tecnico blucerchiato alla vigilia del recupero del match tra i doriani e i viola

Marco Giampaolo presenta la sfida tra la sua Sampdoria e la Fiorentina.

Il match, rinviato a mercoledì 19 settembre dopo la tragedia legata al crollo del Ponte Morandi, vedrà opposte due delle squadre più in forma di questa prime giornate di campionato. Il tecnico dei blucerchiati, intervenuto in conferenza stampa, ha analizzato la sfida di ‘Marassi’.

“Mi auguro che i nostri tifosi ci siano tutti, anche di più: quando c’è stata la tragedia di Ponte Morandi avrebbero dovuto fermarsi tutte le squadre e se così fosse stato, quella di domani non sarebbe stata la prima data utile. Giocare cinque partite in poco più di due settimane è qualcosa a cui non siamo abituati, diventa difficile recuperare le energie. La gara di Frosinone è già archiviata: i gol realizzati sono frutto del lavoro settimanale, noi lavoriamo per avere ventidue titolari e non undici. L’ho sempre sostenuto: noi abbiamo bisogno del nostro pubblico, abbiamo bisogno dell’ossigeno che ci arriva dalla presenza della nostra gente, faccio fatica ad immaginare il nostro stadio vuoto”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy