Milan-Juventus, Maldini: “I bianconeri si giocano più di noi. Mercato? Consapevoli delle carenze, a gennaio…”

Le parole del direttore tecnico rossonero, Paolo Maldini, nel pre-gara di Milan-Juventus

milan

Intervenuto durante il pre-partite del big match tra Milan e Juventus, Paolo Maldini, ha affrontato alcuni temi caldi in casa rossonera soffermandosi in particolare sul derby d’Italia contro i campioni in carica: attualmente a 10 lunghezze di svantaggio dal “Diavolo”.

“Probabilmente loro si giocano più di noi, perché vada come vada saremo in testa. Dobbiamo essere tranquilli, malgrado la situazione delicata che stiamo vivendo tra infortuni e Covid. A inizio anno ci siamo promessi che non avremmo preso scuse: undici giocatori li abbiamo, e sappiamo che chi scenderà in campo avrà uno spirito incredibile. Questa è la nostra forza. Questo Milan-Juve è senza pubblico, e tutti i ricordi che ho sono legati ad azioni di campo e partecipazioni del pubblico. È sempre calcio, ma un calcio diverso, meno emozionale ed emozionante. A Glasgow col Celtic abbiamo avuto vantaggi a giocare senza pubblico, ma ho detto ai ragazzi che è una sfortuna non aver vissuto quell’atmosfera”.

Inevitabile la parentesi relativa ad Andrea Pirlo: La disponibilità dei giocatori è massima, quando c’è un’emergenza ognuno di loro deve dare qualcosa. Io saluto Andrea come fosse ancora un mio compagno: siamo rivali, ma lui è mio fratello”.

Infine, due battute sul mercato: “Si parla tanto di mercato, ma bisogna dare merito a chi c’è. Il mercato lo faremo se potremo migliorare questa squadra, ma non è così facile: sappiamo che c’è qualche carenza e proveremo a farlo. Sul discorso dei giovani, quest’anno ci ha dato più credibilità: siamo la squadra più giovane d’Italia e tra le più giovani d’Europa, e abbiamo già ottenuto risultati. Lavorare per questo club ti dà un vantaggio, i giovani la sentono la storia. Poi il fatto che questo club voglia ottenere risultati puntando sui giovani dà una mano in più”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy