Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

ULTIM'ORA

Calcio, Mino Raiola è grave: le condizioni dell’gente di Ibrahimovic e Haaland

La notizia scuote il mondo del calcio: è morto Mino Raiola, uno dei più potenti ed importanti agenti dei calciatori

Mediagol ⚽️

Secondo quanto riportato da diverse agenzie di stampa, il noto procuratore sportivo, Mino Raiola, agente di diversi campioni (da Ibrahimovic e Haaland a Donnarumma) sarebbe deceduto nel pèrimo pomeriggio di oggi, giovedì 28 aprile 2022. Il noto intermediario e procuratore FIFA a gennaio era stato operato d'urgenza a Milano e da qualche mese le sue condizioni di salute si sarebbero aggravate.

Nato a Nocera Inferiore il 4 novembre 1967, Raiola è cresciuto in Olanda dove ha lavorato nella pizzeria di famiglia prima di iniziare la carriera di procuratore sportivo. Da Ibrahimovic a Pogba, da Balotelli a De Ligt, da Verratti e Romagnoli ad Haaland - solo per citare alcuni dei calciatori della sua scuderia - Raiola negli ultimi era a contatto con diverse società per alcune trattative, tra rinnovi e cessioni. Diventando tra gli agenti più potenti del calcio mondiale. Nel 2020 Forbes stimò il suo patrimonio: fatturato da 84,7 milioni di dollari, giro d’affari di 847,7 milioni.

AGGIORNAMENTO ORE 14:40

Mino Raiola è ancora vivo. "Sono indignato dalle telefonate di pseudo giornalisti che speculano sulla vita di un uomo che sta combattendo". Lo ha detto Alberto Zangrillo, primario dell'Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione del San Raffaele in merito alle voci sullo stato di salute del noto procuratore sportivo ricoverato presso l'ospedale in questione, dove a gennaio scorso era stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per problemi polmonari. Le condizioni di Raiola sarebbero molto gravi.