Juventus-Parma, probabili formazioni: ecco le scelte di Allegri e D’Aversa. Le quote dei bookmakers…

Il fischio d’inizio di Juventus-Parma, gara valida per la ventiduesima giornata del campionato di Serie A, è previsto questa sera alle 20.30: ecco chi scenderà in campo e dove guardarla

Juventus-Parma, sfida valida per la ventiduesima giornata di Serie A, andrà in scena questa sera.

I bianconeri, capolisti a +11 dal Napoli, ospitano allo Stadium i ducali guidati da Roberto D’Aversa, neo-promossi che hanno regalato grandi emozioni in questa prima metà di stagione, collezionando 28 punti e stazionando a lungo tempo lontani dalla zona retrocessione. La gara, il cui fischio d’inizio è in programma stasera allo Stadium alle ore 20.30, sarà visibile su DAZN.

La squadra di Massimiliano Allegri è reduce dalla sconfitta di Coppa Italia contro l’Atalanta, che ha eliminato i campioni d’Italia dalla competizione, e si trova profondamente colpita dalle assenze in difesa, che potrebbero condizionare il record di un solo gol subito nelle ultime sette gare casalinghe. A tentare di agguantare l’impresa ci saranno i crociati, che cercheranno di rialzarsi dopo essersi fatti rimontare nella scorsa giornata contro la Spal. I bookmakers puntano tutto sulla capolista, offrendo il segno 1 a 1.20, il segno X a 6.5o e il segno 2 addirittura a 15.00.

Il tecnico dei padroni di casa si affiderà al consueto 4-3-3. In porta, come rivelato dall’allenatore stesso in conferenza stampa, ci sarà Mattia Perin, mentre davanti all’estremo difensore, complici gli infortuni di Andrea Barzagli, Giorgio Chiellini e Leonardo Bonucci, si farà spazio una difesa inedita composta dagli esterni bassi Joao Cancelo, che tornerà titolare, e Leonardo Spinazzola, che prenderebbe il posto di Alex Sandro e per il quale sarebbe la seconda presenza stagionale, ad affiancare al centro Daniele Rugani ed il neo-arrivato Martin Caceres. A centrocampo si assenterà Emre Can, colpito da gastroenterite, e anche Blaise Matuidi dovrebbe partire dalla panchina. Miralem Pjanic e Sami Khedira possono partire dal 1′, affiancati a sorpresa da Federico Bernardeschi, che, retrocesso nel ruolo di interno di centrocampo, è favorito su Rodrigo Bentancur. In attacco Paulo Dybala può rifiatare, dando spazio al solito Cristiano Ronaldo affiancato dal rientrante Mario Mandzukic a sinistra e a Douglas Costa a destra.

Anche la squadra ospite scenderà in campo con il 4-3-3. A difendere i pali ci sarà il solito Luigi Sepe e anche davanti a lui non dovrebbe esserci alcuna variazione rispetto alle scorse gare: Simone Iacoponi, Bruno Alves, Alessandro Bastoni e Riccardo Gagliolo comporranno la linea. A centrocampo le assenze di Luca Rigoni, Alberto Grassi e Francisco Sierralta si fanno sentire, ma è rientrato Leo Stulac, che partirà dalla panchina. Dal 1′ in cabina di regia verrà confermato Matteo Scozzarella, affiancato dalle mezzale Juraj Kucka e Antonino Barillà. Nel reparto offensivo sicuri Roberto Inglese e Gervinho, mentre nel ruolo di Jonathan Biabiany potrebbe insidiarsi Luca Siligardi.

Di seguito le probabili formazioni.

JUVENTUS (4-3-3): Perin; Cancelo, Caceres, Rugani, Spinazzola; Khedira, Pjanic, Bernardeschi; Douglas Costa, Mandzukic, Cristiano Ronaldo.

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Bastoni, Gagliolo; Kucka, Scozzarella, Barillà; Gervinho, Inglese, Biabiany.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy