Diritti tv, niente quorum: nove società assenti, salta assemblea Lega Serie A

Salta l’assemblea della Lega Serie A sui diritti tv per i prossimi tre anni

Coppa Italia

Salta l’assemblea della Lega Serie A sui diritti tv.

Secondo quanto appreso dall’ANSA, infatti, nove società non si sono presentate. Pertanto, è mancato il quorum e l’assemblea non si è costituita. Le nove società assenti sono Benevento, Bologna, Crotone, Genoa, Roma, Sampdoria, Sassuolo, Spezia e Torino.

La Lega è di fatto spaccata: sette club, tra i quali Juventus e Inter, avrebbero voluto votare oggi per l’assegnazione dei diritti tv del prossimo triennio (2021-2024) a Dazn, che sembrava ormai aver battuto la concorrenza di Sky. Tuttavia, da Sky è arrivata una lettera per informare la Lega e i club di essere pronti a versare entro tre giorni in caso di assegnazione dei diritti tv oltre 500 milioni di euro. Ora, alla luce del mancato incontro di oggi, resta da capire cosa accadrà.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy