Sampdoria, Giampaolo: “Roma? Gara ad alta intensità mentale. La formazione? Siamo in alto mare, Quagliarella…”

Sampdoria, Giampaolo: “Roma? Gara ad alta intensità mentale. La formazione? Siamo in alto mare, Quagliarella…”

Le parole del tecnico della Sampdoria Marco Giampaolo a poche ore dalla sfida contro la Roma.

A tre giorni dalla vittoria contro la Fiorentina tra le mura amiche, la Sampdoria di Marco Giampaolo è già pronta a tornare in campo: si giocherà stasera, infatti, il recupero della gara valevole per la terza giornata del girone di andata contro la Roma di Eusebio Di Francesco, reduce da un pareggio in extremis nel match contro l’Inter ed ora in cerca di rivalsa.

VIDEO, Di Francesco alla vigilia di Samp-Roma: “Dzeko? Ad oggi gioca titolare…”

Sarà una gara tosta, da giocare ad alta intensità mentale e rispettando i nostri principi di gioco. Dovremo scendere in campo con leggerezza e senza porci obiettivi: abbiamo giocato entrambe domenica, ci ritroveremo nell’infrasettimanale e poi domenica sera a Roma. Le basi di partenza sono le stesse, in questi casi quello che conta è recuperare bene tra una gara e l’altra. La Roma gioca un calcio europeo, vogliono avere il pallino del gioco e per farlo non ti lasciano giocare, difendendo alto. È una squadra che non aspetta, che gioca la partita. Mi aspetto una Sampdoria che abbia personalità, che giochi ordinata e che non disperda energie.” – Ha commentato il tecnico Doriano a poche ore dalla sfida in programma allo Stadio Luigi Ferraris.

Idee ancora incerte a proposito degli undici che scenderanno in campo stasera, difficilmente tra questi ci sarà Fabio Quagliarella, autore di una tripletta nel match contro la Fiorentina:
Per la formazione sono in alto mare, posso dire che giocheremo undici contro undici. Nel dopo gara con la Fiorentina in molti hanno avuto dei piccoli risentimenti quindi valuterò solo durante la rifinitura. Fabio ha sentito un fastidio ed è il motivo per cui domenica l’avevo sostituito. Si è dedicato a recupero e visite mediche, decideremo solamente domattina.

Nella compagine avversaria, a vestire la maglia giallorossa ci sarà anche Patrick Schick, in prestito alla squadra di Eusebio Di Francesco dalla Sampdoria, con la quale ha giocato la scorsa stagione:
Patrik è forte, ha tutte le qualità e potenzialità per diventare uno dei migliori attaccanti d’Europa, soprattutto perché non ha paura di sbagliare. Non lo temo, ma lo conosco e so che tipo di giocatore è.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy