Sampdoria, Defrel sul futuro: “Non so ancora dove giocherò il prossimo anno, io penso solo a segnare”

Sampdoria, Defrel sul futuro: “Non so ancora dove giocherò il prossimo anno, io penso solo a segnare”

Dopo il flop alla Roma, Gregoire Defrel, si gode la sua rinascita con la maglia della Sampdoria

La Sampdoria si gode Gregoire Defrel.

L’attaccante francese, sbarcato a Genova quest’estate  sulla base di un prestito con diritto di riscatto – dopo una stagione deludente alla Roma -, con la maglia dei blucerchiati ha finalmente ritrovato l’equilibrio e la stabilità che in giallorosso sembrava aver perso.

Grazie ad una condizione fisica di nuovo al top e alla fiducia dell’intero ambiente, compreso il tecnico Marco Giampaolo, che lo ritiene una pedina fondamentale della sua formazione, il classe ’91 ha già messo a segno sei gol in dodici partite: un dato che basta a certificare la rinascita di Defrel.

Il club giallorosso detiene il cartellino del giocatore, ma la società del presidente Massimo Ferrero, soddisfatta dalle prestazioni del ragazzo, potrebbe decidere di riscattarlo entro il prossimo 30 giugno, per ben 18,5 milioni di euro.

Ma il francese, dopo aver ritrovato lo smalto dei tempi del Sassuolo, ai microfoni de Il Secolo XIX ha spiegato di non pensare al futuro ma solo al campo: “Non ho ancora capito se il prossimo anno  sarò alla Roma, allenato da Di Francesco, o ancora alla Sampd con Giampaolo, non lo so ancora. Io comunque penso solo a giocare, e se possibile a segnare. Del futuro ne parleremo quando sarà il momento giusto “.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy