Roma-Wolfsberger, Veretout: “Gara sbagliata, unico aspetto positivo è la qualificazione”

Roma-Wolfsberger, Veretout: “Gara sbagliata, unico aspetto positivo è la qualificazione”

Il centrocampista della Roma ha parlato del pareggio ottenuto contro il Wolfsberger

La Roma pareggia ma passa comunque il turno.

Lo stadio Olimpico ha ospitato questa sera la sfida tra i giallorossi e il Wolfsberger, che si sono affrontati in occasione dell’ultima giornata dei gironi di Europa League: nonostante il pareggio per 2 a 2, i capitolini sono comunque riusciti ad ottenere un posto nei sedicesimi di finale, qualificandosi però da secondi del girone.

Al termine del match il centrocampista della Roma, Jordan Veretout, ha parlato ai microfoni di Sky Sport esprimendo la sua delusione per la vittoria mancata: “Abbiamo sbagliato la partita, l’atteggiamento non è stato buono. Dobbiamo subito rifarci domenica, perché così non facciamo nulla. L’aspetto positivo stasera è solo la qualificazione. Non so quali siano le ragioni, ho visto che il Basaksehir ha vinto in Germania, quindi abbiamo rischiato molto. Mi piace giocare con Diawara perché è un centrocampista più difensivo, che mi permette di giocare più alto. Non abbiamo ancora fatto niente, dobbiamo lavorare e proseguire su questa strada. Stasera c’è un po’ di rammarico perché abbiamo sbagliato la partita”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy