Roma, Schick: “Posso ancora migliorare in tutto. Pastore? Mi incuriosisce giocare con lui…”

Roma, Schick: “Posso ancora migliorare in tutto. Pastore? Mi incuriosisce giocare con lui…”

Patrick Schick, attaccante della Roma, ha parlato della prossima stagione dei giallorossi in Serie A

La prossima stagione, potrebbe essere quella dell’esplosione definitiva di Patrick Schick.

L’attaccante della Roma, intervistato ai microfoni di Roma TV, si è detto fiducioso in vista dell’inizio del campionato di Serie A: “Mi sento molto bene, le vacanze sono state lunghe e mi sono preparato un po’ prima, possiamo ricominciare. Posso iniziare con la squadra, credo che per me sarà un vantaggio e spero di non infortunarmi come prima. Volevo provare qualcosa di nuovo, era per la forza nelle gambe, ho fatto tanta bicicletta ed esercizi con una macchina per respirare. È difficile per ogni giocatore adattarsi a un nuovo ruolo, ma l’anno scorso ho giocato tante partite da esterno e non penso che adesso avrò problemi. Io preferisco giocare sempre centrale, da quando sono piccolo gioco sempre lì ma, a parte il ruolo, io voglio giocare. Chi mi incuriosisce tra i nuovi compagni? Pastore, ho visto tante sue partite e sono curioso di giocare con lui.  Sono un attaccante e come primo obiettivo voglio fare gol, però voglio vincere qualcosa di importante con la squadra. Abbiamo una rosa più forte dell’anno scorso e possiamo iniziare tutti insieme dall’inizio e questo può essere un vantaggio, se vinciamo qualcosa di importante la stagione sarà migliore rispetto al passato. Il mercato? Non guardo le altre squadre, Nainggolan è andato all’Inter e sto sentendo di Ronaldo alla Juventus: vediamo che succede. Dove posso migliorare? In tutto. Ai tifosi dico che non vedo l’ora di iniziare“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy