Roma-Real Madrid, Solari: “Sergio Ramos è onesto, è dovere di tutti proteggerlo”

Roma-Real Madrid, Solari: “Sergio Ramos è onesto, è dovere di tutti proteggerlo”

Il tecnico dei blancos ha parlato alla vigilia della sfida contro i giallorossi

Il Real Madrid si prepara al big match dello Stadio Olimpico.

blancos affronteranno la Roma in quella che sarà la quinta giornata dei gironi di Champions League, alla ricerca di una vittoria che potrebbe definitivamente confermare la qualificazione agli ottavi di finale. Entrambe le compagini vengono da due periodi decisamente negativi: gli spagnoli sono stati battuti dall’Eibar e si ritrovano al sesto posto in classifica, e i giallorossi hanno perso nell’ultima gara di Serie A contro l’Udinese crollando al settimo posto.

Alla vigilia del match il tecnico delle Merengues, Santiago Solari, è intervenuto in conferenza stampa, rilasciando le seguenti dichiarazioni: “Dobbiamo fare una partita come facciamo sempre in Champions, all’altezza della nostra storia in questa competizione. Sembra facile ma non lo è. La sconfitta con l’Eibar? E’ stata un duro colpo ma è alle spalle. Abbiamo analizzato la gara e cercheremo di migliorare quello che c’è da migliorare ma pensiamo ora alla prossima partita. Una prova del fuoco? Lo sono tutte le gare, il Real ha superato molte prove del fuoco nella sua storia e quando cade, si rialza, sempre, per questo è la squadra più vincente della storia“.

Infine un commento sulla delicatissima questione legata a Sergio Ramos il quale, secondo le ultime indiscrezioni diffuse da Football Leaks, era stato trovato positivo all’antidoping al termine della finale di Champions League contro la Juventus: “E’ un uomo onesto e un simbolo del Real, del calcio e dello sport. E’ dovere di tutti proteggerlo, anche dei media. La verità non è opinabile e ancora di più quando in ballo c’è l’onore di una persona. Se si pubblicano cose non vere, tutti facciamo un passo indietro“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy