Porto-Roma, i dubbi di Totti e l’addio di Monchi: l’ex capitano riflette sul futuro. Sabatini…

Porto-Roma, i dubbi di Totti e l’addio di Monchi: l’ex capitano riflette sul futuro. Sabatini…

In bilico il futuro di Eusebio Di Francesco: Totti medita e Walter Sabatini in pole per il dopo Monchi

Francesco Totti tormentato dai dubbi.

L’ex capitano, deluso dall’amara sconfitta contro la Lazio, starebbe meditando sul suo futuro: il Pupone, da sempre solidale con Eusebio Di Francesco, ha un ruolo da dirigente non ben definito, ma a fine stagione avrà un incontro con gli altri dirigenti e un confronto con James Pallotta per capire come si evolverà la situazione. Attualmente – racconta l’odierna edizione del Corrieredellosport.it -, Totti guadagna quanto il più alto dirigente in carica, il suo ingaggio dovrebbe attestarsi sulle stesse cifre di Baldissoni. Molto dipenderà da cosa farà Monchi, che dovrebbe concludere la propria esperienza nella Capitale alla fine della stagione.

L’ex fantasista romano, ha stabilito un ottimo rapporto con il d.s spagnolo, per cui prima di provare a sciogliere tutti i nodi che ostacolano il suo futuro, Totti, con tutta probabilità, attenderà di conoscere l’eventuale successore di Monchi. Al momento, i candidati sono ben due, ovvero Piero Ausilio dell’Inter – in scadenza contrattuale – e Walter Sabatini, che già vissuto l’ambiente giallorosso in tempi recenti. Per quest’ultimo, dunque, si tratterebbe di un gradito ritorno.

Nel frattempo, Totti ieri è partito al seguito della squadra per il Portogallo, dove stasera – alle ore 21:00 -, sfideranno il Porto di Sérgio Conceição per gli ottavi di finale di Champions League, con la consapevolezza che se i giallorossi non dovessero qualificarsi ai quarti, Di Francesco potrebbe essere esonerato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy