Pastore sbarca a Roma: “Grazie Psg, per primo ho creduto in quel progetto”

Pastore sbarca a Roma: “Grazie Psg, per primo ho creduto in quel progetto”

Il Flaco Pastore è sbarcato questo pomeriggio a Roma: domani visite mediche e firma del contratto che lo legherà ai giallorossi

Alle ore 17.45 è ufficialmente iniziata l’avventura di Javier Pastore con la Roma.

A quell’ora il Flaco è sbarcato nella capitale con un volo privato da Ibiza atterrato a Roma Ciampino. Un vero e proprio bagno di folla ha accolto Pastore con quasi 200 tifosi giallorossi presenti nonostante la pioggia. Pastore domani svolgerà le visite mediche e firmerà il contratto che lo legherà alla Roma nelle prossime stagioni.

Intanto Pastore ha voluto salutare i tifosi del Paris Saint Germain con una lunga lettera apparsa sui suoi social. “Non pensavo che sarebbe successo, ma è ora di dire addio. Vorrei ringraziare tutti i parigini che mi hanno accolto magnificamente, che mi hanno fatto sentire a casa in tutti questi anni. Vorrei ringraziare soprattutto tutti i tifosi, che mi hanno sempre trasmesso un amore ineguagliabile; li porterò sempre nel mio cuore. Sono stato il primo a credere in questo progetto, ho vissuto grandi emozioni, ho collezionato molti titoli, ho conosciuto persone meravigliose e mi sono emozionato al Parc des Princes. Sette anni sono molto lunghi, eppure è come se non fossero stati abbastanza, perché avrei voluto dare ancora di più. Vorrei anche regalare un pensiero a chi è stato importante per la mia carriera, come Angel Cappa, Walter Sabatini e Leonardo. Come si dice, ‘tutte le strade portano a Roma’. Quindi torno in Italia, ma spero che ci rivedremo presto. Vi voglio bene. Ici c’est Paris”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy