Fiorentina-Roma, Pioli: “Abbiamo tenuto testa ad una squadra molto forte. Su Pjaca…”

Fiorentina-Roma, Pioli: “Abbiamo tenuto testa ad una squadra molto forte. Su Pjaca…”

Le parole del tecnico dei viola in merito al pareggio ottenuto contro i giallorossi

Terzo pareggio consecutivo per la Fiorentina.

Dopo l’1 a 1 ottenuto allo Stadio Olimpico contro il Torino, i viola hanno raccolto un punto anche con la Roma, in quello che è stato l’anticipo pomeridiano dell’undicesima giornata di Serie A. I viola erano riusciti a passare in vantaggio grazie ad un calcio di rigore guadagnato da Giovanni Simeone, che aveva approfittato di un clamoroso errore di Cengiz Ünder e aveva subito fallo da Robin Olsen: dagli undici metri è stato poi Jordan Veretout a trasformare e a realizzare l’1 a 0. Quando iniziava a concretizzarsi sempre più l’ipotesi della vittoria, Alessandro Florenzi è riuscito a battere Alban Lafont con un tiro dall’interno dell’area di rigore: il club toscano ha perso così l’occasione di raggiungere il quarto posto, permettendo ai giallorossi di agganciarli in classifica.

Al termine del match il tecnico Stefano Pioli è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, commentando la prestazione dei suoi uomini e manifestando tutta la sua delusione per non essere riuscito a conquistare i tre punti: “E’ stata una partita combattuta e noi potevamo sfruttare meglio le occasioni che abbiamo avuto. Ho poco da rimproverare ai miei perché abbiamo tenuto testa ad una Roma molto forte. Oggi siamo stati pericolosi, abbiamo avuto le nostre occasioni ma ci è mancata la precisione per chiudere le partite. La squadra però è equilibrata e ha tenuto bene il campo. Non siamo neanche stati fortunati sul gol di Florenzi. Pjaca? Doveva giocare titolare poi ieri sera ha avuto un contrattempo. Io credo che sia entrato abbastanza bene e lui quanta stimo ho di lui, un ragazzo fantastico. Non è entrato male. Deve avere più gioia quando gioca e deve mettere da parte le aspettative. Io sono certo che ci farà vedere le sue qualità e ci darà una mano. Da lui ci si aspetta tanto ma questo non deve essere un peso per lui. Lo vedo in crescita. Siamo una squadra con ambizione e ci stiamo giocando tutte le partite“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy