Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

reggina

Reggina, la nota: “Proseguono colloqui con investitori. Oggi uniti più che mai”

Reggina
La nota pubblicata sui canali ufficiali della Reggina a seguito del verdetto che esclude il club amaranto dal prossimo campionato di Serie B
⚽️

Sono giorni difficili per la Reggina, che nei giorni scorsi ha ricevuto la notizia del respingimento della domanda di iscrizione in Serie B. Lo ha deciso la Covisoc dopo la richiesta presentata dal club ed esaminata prima del verdetto. La società amaranto ha già annunciato che presenterà ricorso, per il quale ha tempo fino al 5 luglio. Nel frattempo, in una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale, la Reggina ha comunicato che continuerà i colloqui con possibili investitori. Ecco di seguito quanto scritto dal club:

"La proprietà della Reggina in coerenza con l’azione portata avanti nell’ultimo anno sta proseguendo attraverso i suoi consulenti e legali le azioni a tutela del patrimonio storico ed economico della società. Nell’ultimo anno sono state investite ingenti risorse per consentire il risanamento e il rilancio del Club.


In conformità con quanto stabilito dal Tribunale di Reggio Calabria, a giugno 2023 sono stati inoltre versati ben 5,5 milioni di euro e programmato il versamento delle scadenze del prossimo 12 luglio, seguendo le indicazioni della sentenza di omologa. I colloqui con i potenziali investitori stanno proseguendo nella dovuta riservatezza al fine di garantire sana e prospettica continuità aziendale. E’ sempre stato un impegno di questa proprietà dare tutte le informazioni quando ci sono dei fatti concreti. Riguardo le recenti osservazioni della Covisoc si sta collazionando un articolato documento che illustrerà il percorso amministrativo che la Società ha seguito sotto l'egida dell’accordo di ristrutturazione. Appena ci saranno fatti concreti da comunicare lo faremo tempestivamente. Oggi, più che mai, dobbiamo essere uniti per sostenere la nostra Reggina, unendo tutte le forze"

tutte le notizie di