l'intervista

Parma, Vazquez: “Dybala? Lo sento spesso, è un amico da Palermo. Qui tutto per la A”

GENOA, ITALY - JANUARY 25:  Franco Vazquez of Palermo celebrates with Paulo Dybala after scoring the equalizing goal (1-1) during the Serie A match between UC Sampdoria and US Citta di Palermo at Stadio Luigi Ferraris on January 25, 2015 in Genoa, Italy.  (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

Il fantasista italo argentino ha effettuato un lungo excursus in merito al suo inizio di stagione con la maglia della formazione crociati

Mediagol (ls) ⚽️

Di Luca Silvestri

Parola a Franco Vazquez.  Il trequartista con un passato tra Siviglia Palermo è stato protagonista di una lunga intervista ai microfoni di di Sky Sport, dove ha detto la sua in merito a moltissimi temi legati all'avvio della sua esperienza con la maglia del Parma e non solo. Dal rapporto con Buffon e l'amicizia con Paulo Dybala - proseguita dai tempi in cui entrambi vestivano la casacca rosanero -, fino alla rimonta nel corrente campionato di Serie B alla ricerca del salto di categoria.

El Mudo ha spiegato le ragioni che lo hanno convinto ad accettare l'avventura emiliana, riponendo la sua fiducia in un progetto certamente ambizioso come quello del club di proprietà di Kyle Krause. Ecco, di seguito, le sue dichiarazioni: "Io e Buffon riferimenti del Parma? Sì, anche se non mi piace parlare di me stesso. L’importante è che la squadra possa andare avanti, sappiamo che siamo una delle squadre più importanti del campionato e dobbiamo continuare. Abbiamo fatto male fino a qui, speriamo di fare meglio e di salire. Credo che tutti dobbiamo fare il massimo per poter andare più su in classifica, sappiamo che non siamo ancora riusciti a farlo e speriamo che la vittoria di ieri ci possa dare una grande mano. Sono venuto qui perché c'è un progetto serio - continua l'italo argentino -, vogliono fare bene e con una squadra importante. E' un peccato che una squadra come il Parma sia in Serie B. C'è tutto per essere promosso speriamo di farlo". 

In seguito, Vazquez si è soffermato proprio sull'amicizia che lo lega a Paulo Dybala, attualmente in forza alla Juventus e in trattativa per la sua permanenza nel club bianconero. Proprio del rinnovo di contratto dell'argentino e del legame che li unisce dai tempi di Palermo ha parlato il trequartista, dicendo la sua sul suo eventuale prolungamento con la società bianconera: "Dybala? E’ un amico, ci sentiamo. Ora che sono a Parma siamo più vicini. Una settimana fa siamo stati insieme. Il suo rinnovo? Non lo so, penso di si. Quando siamo insieme non parliamo tanto di calcio, ma passiamo tempo con la famiglia, moglie , fidanzata. Lui è molto contento a Torino, è uno dei giocatori più importanti che hanno". 

tutte le notizie di