Parma, Bruno Alves: “CR7 una persona speciale, fonte di ispirazione per tutto il Portogallo”

Il difensore gialloblu parla dell’amicizia con la stella della Juventus che lega i due da tantissimo tempo

Nel giorno del compleanno di Cristiano Ronaldo ecco gli auguri del suo amico e compagno di Nazionale, Bruno Alves.

Il centrale difensivo del Parma, che negli scorsi giorni ha preferito il club ducale ai bianconeri, ha parlato dell’amicizia che lo lega a CR7. Le sue parole ai microfoni di Skysport24.

“Gli ho mandato un messaggio stamattina, gli auguro di avere tanta felicità nella sua vita. Ci conosciamo bene, da tanto tempo. So quanto ha lottato nella sua vita, è un vincente. Basta vedere dove è arrivato, gli auguro davvero il meglio. Sono un po’ più grande di lui, ma ero in Under 21 quando è arrivato a giocare con noi. Abbiamo giocato insieme sia l’Europeo che le Olimpiadi, poi in Nazionale per 11 anni di fila. Ci conosciamo da tanto tempo, davvero tanto. Lo conosco bene come giocatore, ma è anche una persona molto speciale: gli piace sempre ridere, è molto felice e sorridente ma anche un grande professionista. Penso che sia una fonte di ispirazione per tutti in Portogallo, il modo in cui è arrivato a questi livelli è un orgoglio per tutti noi. È arrivato prima di me in nazionale maggiore e ha iniziato subito a essere una star. Da quel momento è iniziata un’amicizia sia in campo che fuori. Non sono stato neanche duro con lui, ci siamo aiutati a vicenda. Ho fatto del mio meglio per impedirgli di segnare, non ha vinto contrasti aerei contro di me. È un grande giocatore, anche contro di noi ha dimostrato che è il più forte. Sono davvero felice per lui, per entrambe le squadre è stato un bel risultato, forse un po’ meglio per noi. Volevamo provare a vincere, ma pareggiare in casa della Juve non è poco”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy