Juventus-Parma, Faggiano: “Punto prezioso, continuiamo così. Io alla Roma? Sono in simbiosi con i ducali…”

Le dichiarazioni del direttore sportivo emiliano, Daniele Faggiano, dopo Juventus-Parma

genoa

Il Parma frena la cavalcata della Juventus.

All’Allianz Stadium, gli uomini di Roberto D’Aversa trovano il pari nel finale con una doppietta di Gervinho e la rete di Antonio Barillà, non bastano ai bianconeri i tre gol firmati da Cristiano Ronaldo e Daniele Rugani: un’ennesima botta per la Vecchia Signora, ancora alle prese con la brutta sconfitta di BergamoCR7 e compagni, dunque, cadono in casa, al termine di un match dominato per quasi tutto il primo tempo e distratto nella ripresa. Il Napoli di Carlo Ancelotti, adesso, si porta a -9 punti in classifica.

Soddisfatto della prestazione dei ducali, attenti e precisi soprattutto nella ripresa, il direttore sportivo del Parma, Daniele Faggiano, che intervenuto ai microfoni della stampa presente in mixed zone, si è soffermato sulle voci che lo avrebbero accostato alla Roma per il dopo Monchi: “Io al servizio dei giallorossi? Queste sono voci che fanno piacere, ma io sono del Parma, ho rinnovato da poco e sono in simbiosi con il club. Questa è la nostra forza“.

“Sono contento per tutti noi – ha continuato  il d.s emiliano -, ci godiamo questo punto. Adesso dobbiamo stare attenti, perché la prossima settimana c’è l’Inter. Sono felice perché fra tanti anni parleremo di questo risultato e io faccio parte di questa squadra. La sconfitta con la SPAL è stato solo un incidente di percorso, la squadra giocava bene anche sotto di un gol. È stata una settimana intensa, abbiamo dato un senso positivo al mercato prendendo dei ragazzi interessanti. Fare mercato a gennaio non è facile, abbiamo puntato su qualche giovane di talento. Bruno Alves? Non vi nascondo che quando certe squadre mi hanno chiesto il giocatore mi è andata via la terra sotto i piedi. Bruno è stato bravo, ha parlato con me e con il mister e si sente parte integrante di questo progetto – ha concluso Faggiano –“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy