Calaiò: “Palermo? Essergli accostato è un piacere, ma a Parma sto bene. Il premio più grande…”

Calaiò: “Palermo? Essergli accostato è un piacere, ma a Parma sto bene. Il premio più grande…”

Le parole di Emanuele Calaiò, autore del gol del 2-0 nel match casalingo del Parma contro il Novara.

Il Parma torna alla vittoria tra le mura amiche contro il Novara e si posiziona al quarto posto della classifica a 36 punti.

Le parole di Emanuele Calaiò, autore del gol del 2-0, messo in rete dagli undici metri, il quale intervistato ai microfoni di Sky Sport si è espresso a proposito del suo futuro.

La fortuna è che ricordo ancora come si fa gol. A un passo dai 100 gol in B? Sì, è quello che sto aspettando, sarebbe un premio alla mia carriera, ma il premio più grande sarebbe quello di finire la stagione qua a Parma e dare una gioia alla piazza, quella di andare in Serie A. Se resto a Parma? Sì, a meno che non sia già arrivato qualche sms sul mio telefono (ride). Se mi piacerebbe tornare a Palermo? È chiaro, essere accostato al Palermo fa piacere, soprattutto a 36 anni. È tanta roba. Ma io sto bene qua.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy