Stellone: “Sfida delicata da più di tre punti, avversari di qualità”. E su Trajkovski…

Le dichiarazioni live in conferenza stampa del tecnico rosanero Roberto Stellone alla vigilia del match contro il Benevento

Tra poco più di ventiquattro ore il Palermo sfiderà tra le mura amiche il Benevento.

Il tecnico rosanero Roberto Stellone, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match del ‘Renzo Barbera’, ha detto la sua sulla pericolosità degli avversari:
Benevento? Domani loro cercheranno di vincere perché potrebbero avvicinarsi a noi, la vittoria nel recupero gli ha dato entusiasmo. La loro è una squadra ottima che varia il proprio modulo partita dopo partita. Se dovessero giocare con un modulo diverso da quello che penso, dovremmo essere bravi noi a sistemarci bene in campo. Una squadra che palleggia bene, dovremo stare attenti e cercare di limitare le loro giocate. Servirà un pizzico di precisione in più quando andiamo alla conclusione verso la porta. A volte bisogna anche risolvere le gare su palla inattiva, una partita che se la affrontiamo con il piglio giusto potrà essere decisa dagli episodi e dai singoli. Sfida delicata che potrebbe valere più di tre punti. Trajkovski? Non ha ancora segnato ma sta correndo tanto e si sta sacrificando per la squadra, sono soddisfatto di quello che sta facendo. E’ un giocatore che sa saltare l’uomo, gli manca solo il ritorno al gol“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy