Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

ex palermo

Serie B, da La Gumina e Lucca a Vazquez: gli ex Palermo brillano in cadetteria

Serie B, da La Gumina e Lucca a Vazquez: gli ex Palermo brillano in cadetteria

Diversi gli ex rosanero che stanno incantando il campionato di Serie B con le loro giocate

Mediagol (ls) ⚽️

di Luca Silvestri

Il campionato di Serie B è una vera e propria miniera di talenti, molti dei quali passati per il rettangolo verde del 'Renzo Barbera'. Competitività e inventiva sono da anni due perni caratteristici della serie cadetta, con diversi giocatori che si fanno le ossa per una o due stagioni prima di approdare nel calcio che conta. Lampante l'esempio di Sandro Tonali, cresciuto in con il Brescia prima di diventare uno dei più grandi prospetti a livello italiano nel Milan.

Tra questi molteplici esempi, l'undicesimo turno di Serie B ha portato alla luce tanti giocatori ex Palermo, contraddistintisi per le loro giocate e le segnature sul tabellino dei marcatori. Primo tra tutti Antonino La Gumina, attaccante palermitano classe '96 di proprietà della Sampdoria attualmente in prestito al Como. Passato tra le fila del club di Viale del Fante tra il 2014 e il 2018 - dopo aver fatto tutta la trafila delle giovanili rosanero -, il centravanti ha determinato l'esito della sfida tra il Como e la Ternana, terminata con il risultato di 1-2 grazie proprio ad una sua rete.

Da segnalare, a circa quindici minuti dal termine, anche la marcatura di Cesar Falletti, fantasista dei rossoverdi con un passato a Palermo nella stagione 2018-19. Per pochi mesi, i due non sono diventati compagni di squadra, mentre oggi sono due punti di riferimento delle rispettive compagini.

PALERMO, ITALY - FEBRUARY 04: Cesar Falletti (L) of Palermo is challenged by Massimiliano Busellato of Foggia during the Serie B match between US Citta di Palermo and Foggia at Stadio Renzo Barbera on February 04, 2019 in Palermo, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

Lorenzo Lucca è ormai da settimane al centro dell'attenzione di tanti club e perfino della Nazionale di Roberto Mancini. Il commissario tecnico azzurro sta cercando un centravanti che aggiunga centimetri al suo reparto offensivo, con il giocatore nativo di Moncalieri che potrebbe essere il prototipo ideale per l'idea di calcio proposta dall'ex tecnico dell'Inter. Nonostante non sia andato in gol, il capocannoniere del campionato ha fornito l'assist che ha portato al gol di Masucci nell'1-1 collezionato contro l'Ascoli.

Altra prestazione sopra la sufficienza per l'ex ariete del Palermo di Giacomo Filippi, così come per un altro giocatore dalla spiccata qualità passato dalle parti del 'Renzo Barbera'.

Franco Vazquez non smette di stupire tra le fila del Parma, con cifra tecnica e qualità negli ultimi quindici metri che gli stanno permettendo di disegnare trame offensive perfette in seno al reparto offensivo dei ducali. Dai piedi del fantasista italoargentino, passano tutte le azioni più pericolose della formazione guidata da Enzo Maresca. I due sono stati compagni in rosanero dal 2014 al 2016, condividendo gli ultimi anni di Serie A della compagine siciliana. All'inizio della stagione si sono ritrovati per tornare nel massimo campionato italiano, seppur con ruoli diversi, da protagonisti, diventando poli catalizzatori del nuovo Parma targato KyleKrause.

tutte le notizie di