Perinetti a Mediagol: “Futuro Palermo? Zamparini continua a dire che gestirà tutto lui”

L’ex direttore sportivo rosanero ha parlato delle recenti dimissioni rassegnate dall’ormai ex presidente del Palermo Maurizio Zamparini.

L’ex direttore sportivo rosanero Giorgio Perinetti, in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it, ha commentato ciò che sta accadendo a Palermo ossia il cambio di proprietà e le dimissioni dell’ormai ex patron rosanero. “Cosa sta succedendo a Palermo? Quello che posso dire è che solo conoscendo gli acquirenti si può capire di che si sta parlando. Perché Zamparini parla di cessione, ma non ha mai parlato di acquirente. Se l’acquirente non prende corpo, non si materializza, non si palesa, non fa dichiarazioni, è difficile capire di che portata è il progetto, quali sono le intenzioni e quali sono gli obiettivi… Quando c’è un comunicato di una cessione da parte della società cedente, immediatamente dopo mi aspetto un comunicato da parte della società acquirente. Qui ancora non c’è, ci saranno dei tempi da maturare. Zamparini continua a ripetere ‘Ci sono sempre io, conduco io, la parte tecnica la faccio io’ e lo stesso mi pare vada dicendo anche Baiguera. Quindi un po’ tutti sono sicuri di restare. Vuol dire che non sono così maturi e immediati i tempi di inserimento dell’acquirente. Poi se questa mossa sia stata propedeutica a una cessione che deve concretizzarsi è possibile. Poi se non arrivano soldi, nessuno può dire di aver ceduto la società… neanche i cinesi che mettono 200 milioni di caparra. Ci sono dei tempi da rispettare. Nel frattempo Zamparini ha comunque garantito la sua presenza, la continuità della sua società”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy