Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

Le ultime

Palermo, verso la Vibonese: Baldini mischia le carte. Spazio a Silipo e Odjer?

Palermo, verso la Vibonese: Baldini mischia le carte. Spazio a Silipo e Odjer?

Il Palermo di Silvio Baldini si appresta ad affrontare la Vibonese nel match valido per la trentesima giornata del Girone C di Serie C

Mediagol ⚽️️

"Carte mischiate, ma le idee di Baldini sembrano chiare. Qualche modifica, rispetto al Palermo visto con la Virtus Francavilla, ci sarà. Senza esagerare, però", apre così l'edizione odierna del noto quotidiano "Giornale di Sicilia", che punta i riflettori sulla compagine rosanero che si appresta ad affrontare la Vibonese nel match valido per la trentesima giornata del Girone C di Serie C.

Nella giornata di ieri, l'ex allenatore della Carrarese ha provato la difesa a quattro che è stata protagonista nella precedente sfida contro la Virtus (Accardi e Giron terzini, Lancini e Perrotta in mezzo), mischiando le carte negli altri reparti. Gli indisponibili restano attualmente Crivello e Fella "alle prese il primo col recupero da una distrazione al polpaccio e il secondo con un’infiammazione al ginocchio", si legge sul Gds. L'ex capitano del Palermo, Mario Alberto Santana, ha anche preso parte alla seduta di allenamento in modo attivo per dare una mano a Baldini nel ruolo di trequartista alle spalle di Brunori. Ai fianchi dell'ex attaccante della Juventus Under 23, invece, hanno agito Valente a destra e Silipo a sinistra, con il tandem di interni formato da De Rose e Odjer a completare l’undici.

Nell'altra formazione Baldini ha provato Doda da terzino sinistro (vista l'assenza di Crivello), con Buttaro a destra e Marconi e Somma difensori centrali. "Damiani e Dall’Oglio, a centrocampo, hanno fatto da «cerniera» con il quartetto offensivo, nel quale il tecnico ha messo Felici a destra, Floriano a sinistra e Luperini alle spalle di Soleri, che contro la Vibonese tornerà a disposizione dopo aver scontato un turno di squalifica", chiosa l'edizione odierna del noto quotidiano "Giornale di Sicilia".