Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

L'intervista

Palermo-V.Francavilla, l’ex Abate: “Rosa ad alti e bassi. Filippi? La persona giusta”

Palermo-V.Francavilla, l’ex Abate: “Rosa ad alti e bassi. Filippi? La persona giusta”

Le dichiarazioni dell'ex calciatore di Palermo e Virtus Francavilla, Giovanni Abate, in merito al match valido per la nona giornata del Girone C di Serie C

⚽️

Il Palermo tornerà in campo mercoledì sera alle ore 21.00 contro la Virtus Francavilla nel match valido per il decimo turno del Girone C di Serie C. I rosanero vanno a caccia di riscatto dopo la deludente prova offerta da De Rose e compagni sul campo della Turris. Giovanni Abate - doppio ex della sfida - è intervenuto sulle colonne del "Giornale di Sicilia" per dire la propria in merito all'inizio di stagione balbettante dei rosanero. Di seguito, le sue dichiarazioni.

PREVIEW-"Arrivano a questa partita con il morale opposto. In questo momento i rosanero stanno avendo un pò di alti e bassi, hanno giocato ottime partite come quella col Foggia, ma in trasferta stanno avendo difficoltà. A livello mentale, troveremo due squadre sicuramente diverse. Da questo punto di vista la Virtus Francavilla dovrebbe stare meglio, ma sarà come sempre il campo a dirlo. Per me sarà una partita molto aperta, perché il Palermo gioca a calcio e a tratti lo fa molto bene, col Foggia si sono viste delle belle giocate. Alla Virtus piace difendersi, ma gioca anche bene".

TAURINO- "Sa come fare. Io ero il suo vice alla Viterbese e un anno fa pareggiammo 3-3, subimmo alla fine la doppietta di Lucca. E' un tecnico molto bravo nella fase difensiva, sa come far giocare le sue squadre. Sono convinto che sarà una bella partita".

FILIPPI- "Sono sicuro che sia la persona giusta per tirarsi fuori da situazioni del genere. Lo conosco, caratterialmente è uno tosto e in queste situazioni tira fuori il meglio di sé. Mi ricordo, da compagni di squadra, nei momenti di difficoltà era lui quello che diceva le cose giusto al momento giusto, riusciva a gestire al meglio certi momenti particolari. Poi, chiaro, preferirebbe non trovarsi in queste situazioni, ma per un momento del genere credo sia l'uomo giusto".

SERIE C-GIRONE C- "Ancora è tutto aperto, il campionato è lungo. Il problema è che lì davanti c'è una corazzata, per farcela bisognerebbe fare non solo un filotto di punti, ma sperare che ci sta sopra inizi a frenare. Per me, il Palermo ha tutte le caratteristiche per iniziare una striscia positiva e per fare un campionato importante. Sta avendo degli alti e bassi, ha patito degli infortuni che incidono nella continuità pure in una rosa importante. Però adesso bisogna tener conto degli altri: Bari, Catanzaro, la stessa Turris che dimostra come in questo campionato non esistano partite facili".

tutte le notizie di