Palermo, solo Corrado ha l’opzione per il riscatto fra i prestiti: il futuro di Fallani, Palazzi e Rauti…

Il Palermo lavora in ottica futura: la situazione dei rosanero in prestito

“Solo Corrado ha l’opzione per il riscatto fra i prestiti”.

Titola così l’odierna edizione del ‘Giornale di Sicilia’, che punta i riflettori in casa Palermo. Tra meno di 24 ore la sessione invernale di calciomercato aprirà ufficialmente i battenti. Dal 4 gennaio al 1° febbraio 2021, infatti, prenderanno il via le trattative di mercato che permetteranno alle squadre di correre ai ripari. Al momento, però, il club di viale del Fante non avrebbe in programma grosse operazioni.

Nella lista prevista dalla Lega Pro, d’altra parte,è rimasta libera soltanto una slot. Ragion per cui, servirebbe sfoltire l’organico attraverso esclusioni o cessioni, prima di pensare a possibili nuovi innesti. Dunque, qualsiasi eventuale acquisto sarà preceduto da altrettanti cessioni, la squadra ha due titolari per ruolo e la lista a 24 e il bilancio obbligano le società a delle scelte oculate. Tuttavia, il Palermo, che pensa già in ottica futura, starebbe studiando la strategia da attuare per blindare le proprie certezze.

Nello specifico, “il club di viale del Fante ha quattro giocatori in prestito e di questi, soltanto uno ha un’opzione già fissata per il riscatto. Tra Rauti, Fallani, Palazzi e Corrado, solo quest’ultimo ha nel proprio accordo una clausola che prevede la possibilità di permanenza in maglia rosanero”, scrive il noto quotidianoDunque, qualora la dirigenza rosanero a fine stagione decidesse di puntare ancora su Mattia Fallani, Andrea Palazzi e Nicola Rauti, dovrà rinegoziare rispettivamente con Spal, Monza e Torino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy