Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

palermo

Palermo, Soleri per sfatare il suo tabù: il bomber di scorta a caccia del gol dal 1′

Palermo, Soleri per sfatare il suo tabù: il bomber di scorta a caccia del gol dal 1′

Confermata la sua identità letale da 'bomber di scorta', adesso Soleri vuole essere decisivo anche dal primo minuto, con in serbo la ghiotta chance di Monopoli

Mediagol ⚽️

"Con Soleri titolare, Baldini non ha mai perso. Poi, certo, resta sempre il dilemma del gol, quello che il vice-bomber del Palermo trova con una continuità impressionante solo quando parte dalla panchina". Apre così l'edizione odierna del Giornale di Sicilia, che punta i riflettori sulla sfida odierna che vedrà il Palermo affrontare in trasferta il Monopoli, con la ghiotta chance dal primo minuto che Silvio Baldini dovrebbe concedere a Edoardo Soleri.

L'assenza per gastroenterite di Floriano libera un posto sulla trequarti offensiva alle spalle di Matteo Brunori, con il bomber scuola Roma dovrebbe essere l'indiziato principale per sostituire l'ex Bari Foggia. Raggiunta la doppia cifra grazie alla perla da metà campo nell'ultimo match contro il Picerno, Soleri adesso va a caccia della sua prima gioia da titolare. Nonostante non abbia ancora mai trovato il gol partendo dal primo minuto, il numero 27 si è dimostrato spesso prezioso per le dinamiche tattiche di Baldini, che lo ha schierato in diverse sull'esterno, con la licenza di svariare praticamente su tutto il fronte d'attacco.

L'ultima grande prestazione di Soleri in occasione della gara vinta dai rosa ad Avellino, dove l'attaccante era stato molto utile nel lavorare palloni sporchi e girarli bene per i compagni in quella che è senza dubbio stata una delle migliori prestazioni stagionali della formazione di Baldini. Esito opposto, invece, a Pagani, dove il suo contributo non è stato sufficiente per conquistare i tre punti fuori casa, ma è anche vero che Soleri - che sia in campo dal primo minuto o subentri a gara in corso - è uno dei fedelissimi del tecnico toscano, che difficilmente tradisce sul piano di impegno e cattiveria agonistica.

"Baldini proverà a mantenere l’imbattibilità con Soleri titolare e, perché no, a centrare la sua seconda vittoria esterna in uno scontro diretto, dopo aver ottenuto la prima proprio con l’attaccante romano in campo dal primo minuto", chiude il quotidiano.

tutte le notizie di