Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

numeri

Palermo, sfatato il tabù trasferta: la prima gioia esterna al sesto tentativo

Palermo, sfatato il tabù trasferta: la prima gioia esterna al sesto tentativo

Primo successo esterno conquistato dal Palermo che nell'ultimo turno di campionato ha superato per 3-1 in rimonta la Vibonese

Mediagol (bf) ⚽️

La vittoria ottenuta in casa della Vibonese (1-3) ha permesso al Palermo di sfatare il tabù trasferta e ottenere di conseguenza il primo successo stagionale lontano dal "Barbera". Prima del match di Vibo Valentia e in particolare del gol siglato da Fella, però, i rosanero non segnavano fuori casa da 296 minuti ossia dalla rete di Brunori al Monterosi. Dopo quel pari arrivò lo scialbo 0-0 sul campo della Juve Stabia e la sonora sconfitta subita contro la Turris in quel di Torre del Greco. Una striscia negativa che, scrive l'edizione odierna de 'Il Giornale di Sicilia' - , è identica per minutaggio a quella della scorsa stagione: «partì dal primo successo stagionale, sul campo della Juve Stabia, finendo a Cava dei Tirreni dove i rosa centrarono l’ultima vittoria del 2020: dal 73’ del match vinto contro le «vespe» fino alla rete di Rauti allo scadere con la Cavese passarono esattamente 296 minuti (recupero escluso), con in mezzo la sconfitta di Foggia per 2-0 e il pari a reti bianche di Vibo Valentia...».

Vittoria che ha permesso al Palermo di sorridere anche lontano dal "Barbera", primo successo esterno che arriva al sesto tentativo. L'unica volta in cui la vittoria in trasferta mancò per più tempo fu nel lontano 1992/93 quando i rosanero vinsero solo all'ultima gara di andata sul campo del Chieti.

 

 

tutte le notizie di