Palermo, rebus playoff: al primo scontro diretto c’è anche l’ipotesi derby. La situazione

Ecco chi potrebbero essere le avversarie del Palermo ai playoff

“Rosa, rebus play-off”.

Titola così l’edizione odierna de “La Repubblica”, che punta i riflettori sulle possibili avversarie del Palermo agli eventuali spareggi. A due giornate dalla fine della regular season, i rosanero occupano il nono posto a pari punti con il Foggia, ma in svantaggio rispetto ai pugliesi per differenza reti. Il Palermo potrebbe ancora essere raggiunto ed estromesso dal Monopoli, che attualmente ha sette punti in meno con tre partite da giocare, ma non dalla Viterbese che occupa l’undicesima posizione a quota 40 punti e con due sfide ancora da giocare.

La certezza di partecipare ai playoff, dunque, potrebbe arrivare già oggi. Tutto dipenderà dall’esito finale di Foggia-Monopoli, in programma alle ore 15 (LEGGI QUI LE COMBINAZIONI).

Se il campionato finisse proprio oggi con l’attuale classifica, Mario Alberto Santana e compagni affronterebbe la Juve Stabia, sesta: la gara si giocherebbe in Campania e la vittoria sarebbe l’unico risultato possibile. Se oggi la Juve Stabia dovesse battere il Catanzaro, supererebbe il Catania (lo farebbe anche con un pareggio), e lascerebbe proprio alla compagine etnea il sesto posto. In quel caso, gli uomini di Filippi affronterebbero il Catania al “Massimino”.

Tuttavia, “la situazione può ancora cambiare”, si legge. Il Palermo può ancora sperare, infatti, di raggiungere il settimo posto che darebbe la possibilità ai rosanero di giocare in casa al “Barbera” contro l’ottava in classifica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy