Palermo, prove di formazione: Odjer al rientro, Accardi a sinistra. Valente e Corrado…

Ultimo allenamento in città prima della partenza alla volta di Viterbo

palermo

Due giorni e sarà Viterbese-Palermo.

Ultimo allenamento in città e poi la compagine rosanero partirà alla volta di Viterbo, dove sabato pomeriggio andrà in scena la sfida valida per la ventisettesima giornata del campionato di Serie C-Girone C. Chi è tornato a disposizione in vista della partita in programma allo Stadio “Enrico Rocchi” è Odjer, “per quanto ieri il ghanese (con una vistosa fasciatura al ginocchio) non abbia partecipato alla partitella a tutto campo”, informa l’edizione odierna del “Giornale di Sicilia”.

Sia Odjer, sia Marconi, non si sono allenati con il resto della squadra nella parte finale della seduta al “Pasqualino” di Carini, ma hanno preso parte all’esercitazione tattica e alle partitelle, sono rimasti fuori. La loro presenza contro la Viterbese, dunque, non è a rischio. Restano da valutare le condizioni di Valente, che si avvia verso un nuovo forfait. Anche ieri ha svolto un allenamento differenziato, correndo a bordo campo con Corrado: anche il giovane esterno classe 2000 con ogni probabilità resterà in città.

Ha lavorato con il gruppo per tutta la seduta, invece, De Rose, che martedì aveva svolto un lavoro differenziato personalizzato. In mezzo al campo, nelle mediane a tre provate da Boscaglia, l’ex Reggina è stato provato prima con Luperini e Martin mezzali, poi con Broh e Santana ai fianchi. In difesa, il tecnico originario di Gela ha provato per il secondo giorno consecutivo Accardi a sinistra, con Almici a destra.

Al termine della seduta di allenamento, tutta la squadra ha raggiunto Torretta, presso i campi dove il club intende costruire il nuovo centro sportivo, per un pranzo con il presidente Mirri e l’ad Sagramola.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy