Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

palermo

Palermo, Pelagotti punta le cento presenze in rosa: Serie B e primato nel nuovo club?

Novantasei le presenze collezionate fino a questo momento da Alberto Pelagotti col Palermo, che adesso potrebbe diventare il primo giocatore dalla rinascita del club a raggiungere i cento gettoni con la maglia rosanero

Mediagol ⚽️

"Due traguardi da raggiungere: la Serie B e le cento presenze in rosanero. Rigorosamente in ordine di importanza, per il Palermo e per Pelagotti". Così l'edizione odierna del Giornale di Sicilia, che mette sotto la lente d'ingrandimento la possibilità per Alberto Pelagotti di raggiungere le cento presenze con la maglia del Palermo. Al momento, infatti, il portiere rosanero conta novantasei presenze tra le fila del club, ripartito con l'ex Empoli tra i pali dalla Serie D ormai quasi tre anni fa. Una scelta quella di sposare la causa siciliana anche tra i dilettanti, presa da Pelagotti proprio per quella trionfale quanto atipica annata 2019/20, che ha portato ai rosa la promozione anticipata in Serie C per via dell'interruzione dei campionati causa emergenza sanitaria.

Adesso il numero uno punta i cento gettoni, nonostante l'intervento chirurgico effettuato nelle scorse settimane lo abbia leggermente frenato nel raggiungimento di questo importante traguardo. Non importante quanto la promozione dei rosa in cadetteria, ma l'estremo difensore sarebbe il primo giocatore con il nuovo club a raggiungere questo prestigioso step. L'ultimo a riuscirci con i colori rosanero fu Trajkovski, che nel 2019 raggiunse tale traguardo con la formazione allora allenata da Stellone.

"Giocarsela in campo, per Pelagotti, ha un duplice significato. Perché se da un lato ha più volte dichiarato, sin dai tempi della Serie D, di voler riportare il Palermo addirittura in Serie A (lui ha giocato la sua ultima gara in massima serie proprio al «Barbera» con l’Empoli); dall’altro ha un contratto in scadenza il 30 giugno e di discussioni per il rinnovo, ad oggi, non ne sono state avviate", prosegue il quotidiano.

Il primato nelle presenza passa, infatti, dal campo e dalla promozione in Serie B degli uomini di Baldini, con Pelagotti che vuole giocarsi le sue chance di permanenza in rosa sul campo. In questo senso, infatti, eventuali prestazioni decisive ai playoff potrebbero svoltare le questioni legate al suo rinnovo contrattuale, ancora non avviate in Viale del Fante. "Di partite, per raggiungere la serie cadetta, ne mancano otto. Lì, dove i rosanero vogliono arrivare per giocarsi il tutto per tutto e raggiungere Bari, Modena e Südtirol. Con un Pelagotti da 100 e lode", chiude il GdS.

tutte le notizie di