Palermo, Orlando: “Stiamo predisponendo il bando, ecco qual è il nostro obiettivo”

Palermo, Orlando: “Stiamo predisponendo il bando, ecco qual è il nostro obiettivo”

Le dichiarazioni del sindaco di Palermo Leoluca Orlando in merito al ‘no’ della Covisoc all’iscrizione del club di Viale del Fante al prossimo campionato di Serie B

La Covisoc ha rigettato la richiesta di iscrizione del Palermo al prossimo campionato di Serie B.

La documentazione presentata dal club di Viale del Fante era incompleta. La società rosanero infatti non ha consegnato entro i termini perentori la fideiussione necessaria a garantire l’iscrizione in cadetteria né ha pagato gli stipendi relativi all’ultimo trimestre ai tesserati. Fattori che, inevitabilmente, hanno condotto al ‘no’ della Covisoc. I siciliani potranno fare ricorso entro l’8 luglio, senza tuttavia integrare ulteriori documenti.

PALERMO ESCLUSO DALLA SERIE B, LA SOCIETÀ: “CONTESTAZIONI INFONDATE, PRONTI A FARE RICORSO”

Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, a pochi istanti dalla sentenza della Covisoc, ha ribadito attraverso la sua pagina Facebook che, in caso di mancata iscrizione in Serie B, le istituzioni faranno in modo di far rinascere il club siciliano a partire dalle categorie inferiori: “Pur mantenendo la speranza, anche flebile, di una possibilità di iscrizione della squadra al campionato di serie B, l’Amministrazione comunale sta predisponendo quanto necessario perché la città possa in ogni caso mantenere una presenza nei campionati calcistici nazionali e ciò secondo un programma conforme alla normativa sportiva e per garantire trasparenza di procedura ed affidabilità di nuova società. Ieri ho illustrato alla Giunta comunale i punti cardine di un avviso pubblico che ove si rendesse necessario in conformità con la normativa federale, sarà pubblicato in tempo utile perché Palermo possa essere rappresentata da una squadra di calcio già nel campionato 2019/2020”.

Palermo, Orlando ha deciso: il bando vieterà la multiproprietà. I dettagli e le altre condizioni

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy