Palermo, Nestorovski via a gennaio? Zamparini punge: “Già prese due punte per affiancarlo, dopo Bari ho fatto un pensierino…”

Palermo, Nestorovski via a gennaio? Zamparini punge: “Già prese due punte per affiancarlo, dopo Bari ho fatto un pensierino…”

Le interessanti dichiarazioni del patron rosanero in merito alla possibile cessione del bomber macedone, durante la sessione invernale del calciomercato…

Auguri di Natale e non solo.

Il numero uno rosanero, Maurizio Zamparini, per gli auguri con la stampa palermitana ha scelto la “Missione Speranza e Carità” di Biagio Conte, a cui il Palermo ha donato 50 mila euro. Una visita importante nella settimana che porterà all’udienza in Tribunale davanti al giudice fallimentare di sabato. Il patron friulano per l’occasione non si è risparmiato con le parole importanti, dal primo posto in classifica in Serie B, alla vicenda giudiziaria, fino al mercato che è attivo, nonostante la richiesta presentata dalla Procura: “La squadra, anche con le riserve, sta dimostrando di essere forte e formata da veri uomini – spiega Zamparini –. Ci sono, però, già i finanziamenti per chiudere le operazioni che ci permetteranno di salire in Serie A.

Ed è a questo punto che viene fuori una dichiarazione inaspettata. Nestorovski resta a gennaio? Gli viene chiesto, ecco la risposta: “Ho preso tre giocatori, di cui due punte per affiancarle a lui. Certo, visto che l’ultima gara l’abbiamo vinta senza di lui qualche pensierino può anche venirci (ride, ndr)“. Una battuta che sa tanto di provocazione, ma che apre qualche interrogativo sul capitano rosanero e bomber della Nazionale macedone.

Magari la tentazione di fare cassa in un momento di presunta difficoltà economica è tornata d’attualità. Zamparini ha resistito in estate agli assalti di Torino e Fiorentina che avevano sondato il terreno, e forse ora potrebbe cambiare idea. Le sirene per Nestorovski non sembrano comunque essere così forti, al momento. Mentre sembra di nuovo vivo l’interesse del Palermo per Samuel Di Carmine. Secondo quanto riportato in mattinata da “La Gazzetta dello Sport” questo sarebbe il nome più caldo per affiancare il macedone o, in caso di bisogno, per sostituirlo. Dopo il nulla di fatto durante la sessione di calciomercato estiva, e più precisamente ad agosto, i rosanero e il Perugia sono tornati a parlarne. L’operazione non è però semplice, ma ha margini di realizzazione più larghi rispetto a qualche mese fa. Il club di Viale del Fante sta sondando il terreno anche per altri attaccanti, uno di questi è George Puscas, giovane calciatore romeno al momento in prestito dall’Inter al Benevento.

(VIDEO, Zamparini: “Fiducia nella giustizia. Parlo con Cascio ogni giorno, Tedino numero uno”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy