Palermo, Miccoli gioca il derby: “Il mio gol più bello al Catania. Triste il Barbera vuoto e i rosa in difficoltà”

Le dichiarazioni rilasciate dall’ex capitano del Palermo

miccoli palermo

Tre giorni e sarà Palermo-Catania.

Non una sfida come le altre. Lunedì 9 novembre tornerà a disputarsi dopo ben sette lunghi anni il derby di Sicilia, in scena alle ore 21 allo stadio “Renzo Barbera”. Chi si è espresso in vista della sfida valida per la nona giornata del campionato di Serie C – Girone C è l’ex capitano rosanero, Fabrizio Miccoli, intervistato ai microfoni di ‘TuttoMercatoWeb’. Uomo simbolo di un Palermo forte ed ambizioso, il classe 1979 ha detto la sua anche sul delicato momento degli uomini di Roberto Boscaglia. Di seguito, le sue dichiarazioni.

“Senza pubblico non ha lo stesso effetto di un derby con la gente. Ovviamente da tifoso spero vinca il Palermo: mi auguro esca presto dalle difficoltà che sta vivendo. Vederlo così, in queste condizioni di classifica, fa male – ha spiegato Miccoli -. Faccio un grande in bocca al lupo a Boscaglia che è un ottimo allenatore. Per quanto riguarda il momento più bello penso al gol del 2012 da fuori area a giro. Oltre ad aver vinto la partita quello è stato il mio centesimo gol in Serie A. Cento gol in A, con la maglia del Palermo, nel derby. Cosa chiedere di più?”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy