Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

verso palermo-parma

Palermo, Marino: “Modena per ripartire. Parma top ma… tutto su Sala e Nedelcearu”

Palermo
Pasquale Marino analizza l'attualità in casa Palermo dopo il successo sul Modena

Mediagol ⚽️

Una vittoria che mancava da oltre un mese. Era il 9 settembre quando il Palermo usciva vittorioso dal "Barbera" contro il Genoa. Il successo di Modena coincide con il ritorno al gol di bomber Brunori e potrebbe essere considerato come un  punto di partenza per la compagine rosanero guidata da Eugenio Corini. Attraverso le colonne del "Giornale di Sicilia" l'ex tecnico di Catania, Udinese e Parma - prossimo avversario dei rosa - si è espresso Pasquale Marino, soffermandosi sul momento attuale in casa Palermo.

LA SVOLTA - "A volte serve una vittoria per svoltare  quando ci sono momenti in cui non arrivano risultati, soprattutto in piazze esigenti come Palermo, si avverte di più la pressione. C’è la paura si sbagliare e non si gioca in maniera tranquilla, per cui in questi momenti ci vuole un po’ di carattere per superare la fase negativa. Loro lo hanno avuto, perché vincere al Braglia è un’impresa importante e può servire per ripartire".

SUL PARMA -"È una squadra che è riuscita a vincere nell’ultimo turno nonostante le defezioni. Affrontarla ora è sicuramente difficile, ma allo stesso tempo il Parma è in una situazione in cui deve fare i conti con diverse assenze importanti. Potrebbe essere un’agevolazione, ma essendo una grande squadra ha un organico di alto livello, di qualità".

SU SALA E NEDELCEARU -"Sala purtroppo non si è ancora visto per i problemi fisici, ma è un ottimo giocatore, un giovane che spinge tanto. Nedelcearu, invece, è un difensore affidabilissimo, un elemento maturo che fa parte della Nazionale rumena, che non a caso vedo che gioca sempre. Credo che sia uno dei migliori nel reparto arretrato".

tutte le notizie di