Palermo, lotteria playoff: rischio derby col Catania al primo turno. Tutte le combinazioni

Obiettivo settimo posto per gli uomini di Filippi, ma c’è anche l’ipotesi derby

“Lotteria play-off per il Palermo. Al primo turno pure rischio derby”.

Titola così l’edizione odierna del “Giornale di Sicilia”, che punta i riflettori sulle gare in programma domenica. Dopo aver conquistato matematicamente i playoff, l’obiettivo di Mario Alberto Santana e compagni resta il settimo posto, che il Palermo può raggiungere solo vincendo contro la Virtus Francavilla. Ma potrebbe non bastare.

La compagine rosanero, infatti, dovrà sperare in una mancata vittoria del Foggia, che ha gli stessi punti ma gli scontri diretti a proprio favore. Riflettori puntati, dunque, anche su Foggia-Catania e Teramo-Viterbese. In caso di pareggio tra i rosa e la Virtus, invece, il sorpasso sarebbe possibile solo con la contemporanea sconfitta del Foggia e il mancato successo del Teramo.

È ancora possibile anche l’arrivo a pari punti tra tutte e tre, a quota 50 punti (sconfitte per Palermo e Foggia, pareggio per il Teramo). In quel caso, con la classifica avulsa, il Palermo crollerebbe al nono posto. I siciliani arriveranno ottavi, infine, se faranno lo stesso risultato di Teramo e Foggia o lo stesso risultato del Foggia senza che il Teramo sorpassi i rosa facendo punti.

LE POSSIBILI AVVERSARIE – Se il Palermo arriverà settimo, la prima partita la giocherebbe al “Barbera” con due risultati utili su tre (passerebbe il turno anche con un pareggio), contro una tra Foggia e Teramo. Tutto dipenderà dai risultati di domenica. Se l’ottavo posto resterà invariato, i rosanero sfideranno in trasferta la settima classificata (sempre una tra Foggia e Teramo). Nell’ipotesi in cui il Palermo dovesse arrivare nono, i siciliani dovranno affrontare la sesta in classifica, ovvero una tra Bari, Catania e Juve Stabia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy