Palermo, l’era Marino e la reazione dei tifosi del Catania: “Quella sciarpa rosanero al collo…”

Palermo, l’era Marino e la reazione dei tifosi del Catania: “Quella sciarpa rosanero al collo…”

Non tutti i tifosi del Catania hanno preso bene la notizia dell’approdo di Pasquale Marino sulla panchina del Palermo: i commenti…

Pasquale Marino è il nuovo allenatore del Palermo.

Il coach originario di Marsala, dopo l’incontro con il direttore generale Fabrizio Lucchesi andato in scena giovedì pomeriggio, ha firmato un contratto che lo legherà alla società rosanero fino al 30 giugno 2021. E nella giornata di ieri è stato presentato alla stampa.

L’esperto dirigente toscano e la proprietà Arkus Network hanno deciso di puntare per carisma, credo calcistico e background professionale proprio sul tecnico che, nel corso dell’ultima stagione, ha guidato lo Spezia fino ai playoff. Una scelta fatta per rilanciare le ambizioni del club e sviluppare il progetto tecnico che dovrebbe riportare il Palermo in Serie A.

Marino, dunque, si appresta ad iniziare una nuova avventura in Sicilia dopo l’esperienza sulla panchina del Catania. Nella stagione 2005-2006, ai piedi dell’Etna, è riuscito a compiere un vero e proprio miracolo calcistico, conquistando la promozione diretta nella massima serie dopo ventitré anni dall’ultima volta.

Per questo motivo, non tutti i tifosi rossazzurri avrebbero preso bene la notizia dell’approdo di Marino sulla panchina del Palermo. Mediagol.it vi propone l’estratto di un articolo pubblicato oggi su ‘La Sicilia’.

“Non è una questione di Stato, ma a Catania da due giorni il dibattito è aperto. E feroce. Perchè i social amplificano ed enfatizzano. Poi, di mezzo c’è il percorso di Pasquale […] oggi sul web si è aperta una diatriba su più fronti che sembra non finire mai. Affronto ci fu… Ma anche no. Spieghiamo: la concorrenza tra tifosi delle due squadre è accesa e non dobbiamo raccontarvelo voi. Ma se l’ allenatore dell’ ultima promozione in A del Catania firma col Palermo, ecco che la notizia diventa clamorosa. […] ieri la notizia di Marino al Palermo e anche la foto del tecnico di Marsala che mostra, dopo la conferenza stampa, la sciarpa rosanero non è andato giù a molti sostenitori etnei. C’è chi dice: Marino poteva firmare altrove, aveva altre richieste, poteva rimanere con il catanese Guido Angelozzi allo Spezia dove tanto bene aveva fatto. Ma proprio Palermo doveva andare a scegliersi? Questa è la sintesi di quello che è il pensiero, censurato, degli integralisti. A loro si contrappongono i tifosi che invece, perdonano don Pasquale: intanto – dicono – non dimentichiamo quello che ha fatto per Catania e per il Catania. […] Si tratta di un professionista, se trova lavoro a Palermo e lo pagano perchè non deve accettare? Il duello da tastiera tra sostenitori riempie i vuoti di mercato del Catania, per ora. E riempie di orgoglio i palermitani che sanno quanto bene sappia far giocare le squadre il tecnico di Marsala”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy