Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

l'esordio

Palermo, le “prime” di Baldini: bilancio in equilibrio, all’esordio prevale il pari

Palermo, le “prime” di Baldini: bilancio in equilibrio, all’esordio prevale il pari

Silvio Baldini debutterà sulla panchina del Palermo il prossimo 24 gennaio al "Ceravolo", al cospetto del Catanzaro

Mediagol ⚽️

"Bilancio in equilibrio, all’esordio prevale il pari". Titola così l'edizione odierna del "Giornale di Sicilia", che punta i riflettori sulla ripresa del campionato e sulle "prime" di Silvio Baldini. "Un bilancio in totale equilibrio. L'effetto Baldini, evidentemente, non si vede sin da subito", si legge. Quattro vittorie, quattro sconfitte e cinque pareggi. Il prossimo 24 gennaio, al "Ceravolo" di Catanzaro, l'allenatore originario di Massa debutterà sulla panchina del Palermo ben diciotto anni dopo la sua prima esperienza in seno al club di viale del Fante e da quella trasferta di Avellino "che segnò la cavalcata verso il ritorno in Serie A".

Una cavalcata iniziata con un pareggio a reti bianche ottenuto al "Partenio". Poi, negli anni successivi, un altro pari senza reti nell'esordio al Parma, contro il Messina, mentre a Lecce subentrò con una netta vittoria sul Cagliari. Altro pareggio alla prima di campionato col Catania e con l'Empoli, nella stagione 2008-09. Nel 2011, invece, la sua avventura sulla panchina del Vicenza iniziò con una sconfitta subita contro il Brescia. Infine, alla Carrarese, alla prima di campionato, Baldini è riuscito a battere il Cuneo per 1-0.

Tra sette giorni, l'esordio contro gli uomini di mister Vivarini. Baldini si ritroverà per la terza volta in carriera a subentrare a campionato in corso dopo le parentesi ad Empoli e Lecce: con i toscani iniziò perdendo a Napoli e conquistando un anno dopo la promozione in Serie A; con il Lecce vinse la prima, ma i salentini retrocedettero in B dopo il suo esonero.