Palermo, l’arma Valente: l’ex Carrarese valore aggiunto per Filippi, assist e gol con vista playoff

Nicola Valente tra le poche note liete della complicata stagione rosanero

Palermo

Filippi ha il suo asso nella manica in ottica playoff.

Tra i migliori per continuità e qualità di rendimento nel corso della travagliata e deludente stagione rosanero, Nicola Valente ha firmato assist decisivi e gol pesanti che hanno mantenuto intatte le ambizioni del Palermo.

Stantuffo instancabile e performante sul binario mancino, l’ex Carrarese è stato, dopo Pelagotti, il giocatore più utilizzato in entrambe le gestioni tecniche che hanno caratterizzato l’annata del club siciliano. Il numero quattordici rosanero è il protagonista dell’approfondimento pubblicato sulle pagine dell’edizione siciliana odierna de  “La Gazzetta dello Sport”.

Giocatore totale a tutta fascia, dotato di grande forza propulsiva e qualità nell’uno contro uno ma, al contempo disciplinato e capace anche in sede di ripiegamento. Valente crea superiorità numerica, conferisce incisività ed equilibrio, eleva sensibilmente l’indice di pericolosità della squadra.

Tre gol ed un assist il suo score, ancora suscettibile di miglioramento, in questa stagione disputata con la maglia del Palermo. Sei le reti e cinque gli assist realizzati con la Carrarese nella precedente annata per un calciatore che si appresta a disputare i playoff promozione per la sesta volta consecutiva.

La rosea sottolinea come il campionato di Valente abbia assunto una piega diversa con l’avvento di Filippi che ha coniato nel suo 3-4-2-1 un nuovo e funzionale tandem sul binario mancino composto dall’ex Pordenone e Roberto Floriano. I due combinano infatti con qualitù, sinergia e profitto: l’ex Foggia converge dentro il campo sul piede forte, Valente prende spesso il fondo e l’intesa con e senza palla funziona a meraviglia. Proprio Floriano a regalato a Valente un assist d’oro in occasione del gol decisivo dell’esterno nel delicato match contro il Foggia al “Barbera”.

Il pendolino rosanero si è ripetuto nella sfida del turno precedente, vinta in rimonta dal Palermo contro la Cavese, grazie anche alla firma dell’ex Siraxusa che ha siglato il momentaneo 2-2 con una pregevole conclusione al volo dopo un taglio interno effettuato con i tempi giusti.

Domenica prossima la compagine di Filippi giocherà l’ultimo turno della regular season sul campo della Virtus Francavilla. Il tecnico rosanero potrà contare sull’apporto prezioso anche di Nicola Valente nel concitato rush finale con Foggia e Teramo per la conquista del settimo posto. Valente scalda i motori per confermarsi protagonista assoluto anche nella lotteria dei playoff con la maglia del Palermo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy