Palermo, l’abbraccio di Edy Tamajo a Marong: “Ragazzo semplice, umile ed educato. La Parmonval orgogliosa di lui”

Le parole del presidente della Parmonval, Eddy Tamajo, a poche ore dall’esordio in maglia rosanero del difensore Buba Marong

palermo

Debutto in rosanero per Bubacarr Marong. 

Esordio assoluto con la maglia rosanero per Bubacarr Marong in occasione della sfida di questo pomeriggio contro la ViboneseSi tratta della prima presenza in campionato con il Palermo per il difensore gambiano, approdato in rosanero nell’estate del 2019. Un traguardo che riempie di orgoglio il giovane calciatore che ha sorpreso per entusiasmo, concentrazione e carisma, in una gara spenta e priva di particolari sussulti.

Sono contento. Per giocare ho atteso due anni. Ringrazio il presidente, lo staff e i miei compagni per tutto. Giocavo alla Parmonval, poi ho chiesto ad un dirigente di andare al Palermo per fare la Serie D e mi sono allenato con loro”,  ha dichiarato Marong al triplice fischio.

Ma a ricordare il suo passato alla Parmonval non è solo il difensore gambiano. Nel post-gara, infatti, proprio il dirigente del club siciliano – ed ex calciatore del Palermo -, Edy Tamajo, diffuso un lungo messaggio tramite Facebook in cui si congratula e fa il suo particolare in bocca al lupo al giovane numero 26 rosanero.

“Una storia importante quella di “ Bubba “ ….
Alla Parmonval lo chiamavamo così ….
Arrivato in Sicilia attraverso un barcone dal Gambia e cresciuto in una comunità, il nostro tecnico di allora Paolo Calafiore lo porto ‘ da noi.
Apprezzammo subito le sue doti di calciatore e soprattutto umane.
Ragazzo semplice, umile , educato.
Un vero uomo squadra.
Oggi finalmente, dopo averlo ceduto al Palermo, fa’ il suo esordio dal primo minuto nel calcio dei professionisti.
Mi auguro sia la prima di una lunga serie di presenze e soprattutto di crescita.
Noi della Parmonval ce lo auguriamo, perché siamo attaccati molto a lui sia umanamente che sportivamente”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy