Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

palermo

Palermo, la nuova linfa di Baldini: da Dall’Oglio a Fella, tanti in cerca di un posto

Palermo, la nuova linfa di Baldini: da Dall’Oglio a Fella, tanti in cerca di un posto

Dopo l'ennesimo ko esterno, le seconde linee cercano riscatto in vista del match contro la Vibonese

Mediagol ⚽️

"L’altro Palermo scalpita. Quello che nelle ultime due partite è rimasto a guardare dalla panchina, al massimo entrando a gara in corso". Così l'edizione odierna del Giornale di Sicilia, che fa il punto sulle possibili variazioni di formazione che Silvio Baldini potrebbe apportare al suo Palermo nel match contro la Vibonese. Diversi i giocatori che, nelle ultime partite, sono rimasti fuori dalle rotazioni del tecnico toscano, un po' per scelta tecnica, ma anche per condizioni fisiche non ancora ottimale.

Vedi Dall'Oglio, che sta cercando ancora di recuperare al meglio dalla botta subita nell'esordio 2.0 di Baldini nella trasferta di Catanzaro. Da quel momento per lui solo infermeria e qualche spezzone di gara, con il suo contributo in fase offensiva che non si è ancora fatto sentire nell'economia realizzativa della squadra. Se si parla di giocatori che dovrebbero stazionare vicino alla porta o comunque nell'ultimo quarto di campo, non si può non menzionare il caso di Giuseppe Fella.

Arrivato come colpo della sessione estiva di calciomercato, l'ex Avellino Salernitana non ha rispettato le attese di quel che è stata la volontà della dirigenza rosanero di portarlo a Palermo. Nel nuovo 4-2-3-1 coniato da Baldini non sembra avere ruoli ai quali adattarsi. Nella posizione di esterno è stato già provato a più riprese, senza mai essere in grado di incidere. Alle spalle del centravanti potrebbe essere una posizione a lui più congeniale, ma l'exploit di Luperini in quella zona non permette a Fella di avere spazio nemmeno lì.

Da certezza inamovibile a scivolare nelle gerarchie ci ha messo un attimo Alessio Buttaro. Complice qualche problema fisico non è rientrato subito nella lotteria degli esterni di destra, ma nell'ultima contro la Virtus Francavilla è stato lui a procurarsi il rigore poi concretizzato da Brunori. "Contro la Vibonese, proverà a riprendersi un posto nell’undici di partenza, sperando di poter approfittare dei possibili cambi che si prospettano per la sfida al fanalino di coda del torneo", prosegue il quotidiano.

Anche Odjer, infine, sembra avere qualche speranza per una maglia da titolare. La sua unica partenza dal primo minuto sotto la gestione Baldini è datata al match esterno contro il Foggia, con la sua permanenza in campo durata tuttavia soli 40 minuti. Potrebbe provare a convincere nuovamente il tecnico rosanero in mediana, con al suo fianco proprio Dall'Oglio, dando così un turno di riposo a capitan De Rose, il giocatore fino ad ora più utilizzato da Baldini.