Palermo, la CN12 contro Ferrero: “Vogliamo persone oneste che pensino ai fatti”

Palermo, la CN12 contro Ferrero: “Vogliamo persone oneste che pensino ai fatti”

La Curva Nord 12 si schiera contro l’ipotesi che Massimo Ferrero si ponga a capo della gestione del nuovo Palermo

Massimo Ferrero è approdato quest’oggi a Palermo.

Il presidente della Sampdoria, al termine del pranzo con Guglielmo e Gianfranco Miccichè, ha visitato la città incontrando tanti tifosi. Intervenuto ai microfoni dei giornalisti, l’imprenditore romano ha confermato la volontà di gareggiare per l’acquisizione delle quote del club di Viale del Fante.

Palermo, Ferrero: “Presenteremo progetto a sindaco Orlando, ecco cosa dico ai tifosi rosanero”

In molti, tuttavia, non sono a favore dell’ipotesi che il nuovo Palermo venga affidato al noto produttore cinematografico. In particolare, la Curva Nord 12 ha espresso attraverso un post su Facebook il proprio dissenso nei confronti della sua figura:
Il Palermo ha subito troppe infamie.
Da Zamparini a Baccaglini, dagli Inglesi ai Tuttolomondo sono state troppe le parole dette a vanvera. D’ora in poi gradiremmo persone che parlassero meno e facessero solo fatti, che facessero meno passeggiate in città e pensassero più a progettare un ritorno imminente nel calcio che conta ma soprattutto gradiremmo persone oneste che non abbiano problemi giudiziari o processi in corso per reati legati alla mala gestione delle società che hanno avuto. PALERMO ha bisogno di gente di cui fidarsi non di scommettere ancora ad occhi chiusi. Abbiamo una bellissima città che attrae tantissimi turisti, la presenza di Ferrero di oggi la riteniamo una semplice visita da turista.
Noi dei buffoni ne abbiamo pieni i c******i! E i palermitani che fanno gli zerbini a chiunque atterri qui, s’avissiru a vriugnari…”.

Palermo, Ferrero: “Questa gente merita grandi platee, basta speculazioni”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy