Palermo, la carica di Silipo: “Campionato difficile ma lotteremo per vincerlo. Boscaglia top, lo stadio senza i tifosi…”

Palermo, la carica di Silipo: “Campionato difficile ma lotteremo per vincerlo. Boscaglia top, lo stadio senza i tifosi…”

Andrea Silipo ha dovuto lasciare ieri il ritiro di Petralia

silipo

Silipo è uno dei giovani talentuosi su cui il Palermo ha deciso di puntare.

Il fantasista classe 2001 è stato costretto ieri a lasciare momentaneamente in ritiro ma oggi tornerà per riprendere il percorso proprio da dove lo ha interrotto. Un giocatore dalle notevoli doti tecniche, che si è fatto notare in Serie D e che farà nella prossima stagione la sua prima esperienza nel professionismo con la maglia rosanero «Il mio primo anno è stato molto buono, ho fatto metà stagione ed è andata molto bene, abbiamo vinto il campionato e sono molto soddisfatto», ha dichiarato il calciatore al sito ufficiale del club rosanero.

Grande fiducia nei suoi confronti da parte dal club di Viale del Fante che lo ha acquistato a titolo definitivo dalla Roma, con opzione di riacquisto dell’intero cartellino a favore dei giallorossi.  Boscaglia sta ritagliando parecchio spazio sul rettangolo verde per il gioiello della cantera giallorossa.

Nel corso dell’intervista concessa al sito ufficiale del Palermo, Silipo si sofferma sull’ottimo impatto umano e professionale con il nuovo tecnico rosanero.

“Boscaglia si è dimostrato da subito molto bravo, abbiamo iniziato a lavorare molto bene e adesso quando la squadra sarà al completo lavoreremo più a fondo sui dettagli, ma la prima impressione è stata positiva» afferma Silipo che in merito al prossimo campionato di Serie C aggiunge «Ci sono moltissime squadre forti come noi e cercheremo di andare a prendere i tre punti in ogni partita». Nella prossima stagione, almeno inizialmente, a causa della pandemia da Covid-19 non vi saranno tifosi sugli spalti. Silipo sottolinea l’importanza del sostegno del pubblico per ogni calciatore.

“…sono il nostro dodicesimo uomo in campo, purtroppo inizieremo senza di loro, ma sicuramente ci sosterranno anche da casa. Speriamo possano tornare presto allo stadio perché lì ci aiuteranno molto di più.  Coronavirus? Sicuramente è stata una brutta cosa per tutti, ci ha stoppato il campionato e non ci ha dato modo di poter finire sul campo, mentre quest’anno è tutto più complicato anche per noi giocatori, quindi speriamo che si possa risolvere tutto il prima possibile. Io sto bene, punto ad aiutare la squadra per vincere partita dopo partita». Infine su Martinelli «È un giocatore fondamentale, gli siamo vicini e speriamo che possa tornare con noi».

VIDEO Ritiro Palermo, l’intervista ad Andrea Silipo: le dichiarazioni dell’attaccante rosanero

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy