Palermo, il ritorno di Rauti: il gioiello scuola Torino studia da bomber e punta i playoff. La situazione infortuni in casa rosanero

Rauti pronto ad un brillante rush finale di stagione

Palermo

Nicola Rauti studia da bomber.

Un gol fortuito quanto importante per il gioiello di proprietà del Torino, tornato al gol nel match interno vinto dal Palermo contro la Cavese al fotofinish.

Esultanza accorata figlia di un lungo digiuno, curiosamente Rauti aveva firmato l’ultimo gol con la maglia rosanero proprio nella gara di andata in Campania contro lo stesso avversario affrontato al “Barbera” domenica scorsa.

L’edizione odierna del Giornale di Sicilia fotografa il momento di forma dell’ex Monza, protagonista di una stagione altalenante in cui non ha ancora espresso tutto il suo notevole potenziale. Fisicità, doti tecniche di rilievo, uno strappo importante e pooderoso in progressione, il ragazzo deve ancora trovare la sua dimensione sotto il profilo tattico. Schierato da Boscaglia sia trequartista centrale sia attaccante esterno del tridente, Rauti ha interpretato in assenza dell’infortunato Lucca il terminale offensivo di manovra nel 3-4-2-1 di Filippi. Non grande incisività in zona gol ma sensibili progressi nelle uiltime gare disputate nel ruolo contro Foggia, Bari e Cavese. Partecipazione attiva alla costruzione delle trame offensive, sponde e movimenti senza palla, pressing e contributo prezioso in fase di non possesso: Rauti sta ritrovando fiducia e continuità e la rete contro la Cavese rappresenta un importante psicotonico sul piano dell’autostima, La trasderta contro la Virtus Francavilla costituisce occasione propizia per rimpinguare il bottino e presentarsi al meglio ai nastri di partenza dei playoff promozione.

Intanto, sul fronte infortuni, Filippi dovrebbe certamente fare a meno di Lucca, Palazzi, Somma ed Almici nell’ultimo atto della regular season in terra pugliese. Da valutare le condizioni di Corrado e Crivello.

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy