Palermo, il primo allenatore di Marong: “Ho creduto tanto in lui, il mio augurio per Buba…”

Le parole di Paolo Calafiore, il primo allenatore alla Parmonval di Bubacarr Marong

Debutto tra i professionisti per Bubacarr Marong.

In occasione della sfida contro la Vibonese, andata in scena domenica pomeriggio allo Stadio “Renzo Barbera”, il giovane difensore gambiano ha fatto il suo esordio assoluto con la maglia rosanero. Si tratta della prima presenza in campionato con il Palermo: il classe 2000, infatti, è approdato in rosanero nell’estate del 2019 senza mai riuscire ad esordire in Serie D. Un traguardo che riempie di orgoglio “Buba”, che ha sorpreso per entusiasmo, concentrazione e carisma, in una gara spenta e priva di particolari sussulti.

“Il riscatto di una vita, che per Marong è iniziata da capo nel 2016, quando ha attraversato il Canale di Sicilia con tanti altri ragazzi come lui. Ha affidato il suo futuro ad un barcone e le sue speranze si sono materializzate in un centro di accoglienza a Villagrazia di Carini, dove non ha smesso di giocare a pallone”, racconta l’edizione odierna del “Giornale di Sicilia”.

Chi è rimasto colpito dalle potenzialità del ragazzo è stato Paolo Calafiore, con il tecnico che ha scelto di portarlo con sé alla Parmonval. “Sono contento per lui. Ho creduto tanto in lui. Spero sia l’inizio di una bella avventura. Forza Buba”, ha scritto il primo allenatore di Marong su Facebook.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy