Palermo, Filippi si aggrappa agli attaccanti: da centrocampisti e difensori soltanto sette reti

Il reparto avanzato ha regalato 25 dei 39 punti conquistati fin qui dal Palermo

“Il Palermo si aggrappa agli attaccanti”.

Titola così l’edizione odierna del “Giornale di Sicilia”, che punta i riflettori sulle reti realizzate dal Palermo. “Senza i gol del pacchetto avanzato vincere diventa complicato per i rosanero”, si legge. D’altra parte, il 70% dei successi conquistati fin qui è arrivato grazie agli attaccanti. Percentuale che sale al 90% se si considera Santana giocatore puramente offensivo.

L’unica vittoria in cui l’attacco non è stato decisivo è stata quella giocata al “Renzo Barbera” contro il Potenza, con la compagine rosanero che ha collezionato i tre punti grazie alla rete realizzata da Luperini, l’unico centrocampista ad aver timbrato fin qui il cartellino. Odjer, De Rose, Broh e Martin, infatti, sono ancora a secco, così come Palazzi.

Per quanto riguarda la difesa, soltanto Almici e Marconi sono andati a segno, per un totale di sette gol tra difesa e centrocampo, otto con l’aggiunta di Santana. Le marcature dei difensori hanno portato una vittoria, quelle dei centrocampisti due, mentre il reparto offensivo sette su dieci. Peggio, nel Girone C, hanno fatto solo Cavese, Paganese e Potenza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy